Promo

Robot poliziotti prendono servizio. Non siamo ancora ai livelli di Robocop ma sembra che ormai i recenti sviluppi del IA permetteranno di far diventare realtà ciò che fino a poco tempo fa potevamo vedere solo nei film. A Mosca e a Dubai stanno prendendo servizio i primi Robot poliziotti.

I robot gestiranno un negozio a Tokio.

Il colosso della Tlc Softbank aprirà il primo negozio gestito quasi completamente dai suoi umanoidi,saranno 5 i robot  Pepper ad essere utlizzati nello staff del negozio.

Giovedì, 29 Maggio 2014 11:57 Anime e Manga

IL GRANDE MAZINGA

Il Grande Mazinga, nato nel 1974 dalla fantasia degli sceneggiatori giapponesi Susumu Takahisa, Keisuke Fujikawa e Toyohiro Ando, dai disegni di Keisuke Morishita e prodotto dalla Toei Doga,  insieme a "Goldrake" e a Mazinga Z può essere considerato uno dei capostipiti dei famosi robot giapponesi che caratterizzato la vita dei giovani degli anni '80. In Italia la serie del Grande Mazinga fu trasmessa dalle emittenti televisive private a partire dal 1979 in 56 episodi.

Giovedì, 29 Maggio 2014 11:05 Anime e Manga

MAZINGA Z

Mazinga Z  è uno dei più importati robot ideato da Go Nagai nel 1972. La serie animata prodotta dalla Toei Animation, fu trasmessa su Rai Uno nel 1980 per un totale di 51 episodi tralasciando il passaggio che lo lega al Grande Mazinga, serie trasmessa precedentemente. La serie di Mazinga Z si lega anche a quella di Goldrake in quanto il pilota Ryo Kabuto non è altro che Alcor, l'amico di Actarus che guidava il disco volante TFO. Dovendo dare un ordine corretto agli eventi narrati, per prima viene la serie di Goldrake, in seguito Mazinga Z ed infine Il Grande Mazinga.

Domenica, 05 Maggio 2013 02:00 News

Arrivano gli insetti robot

Piccoli come mosche sono la nuova generazione di robot volanti in miniatura.Dispositivi in grado di volare come insetti, riproducendone quasi alla perfezione l'abilità.A inventarli è stato un gruppo di ricercatori dell'Università di Harvard, negli Stati Uniti, dopo dieci anni di lavoro e studi nell'ambito del progetto Robobeep, i primi insetti robotici si sono rivelati un successo.Per crearli, gli inventori hanno sovrapposto dei fogli sottili di fibra di carbonio, in grado di "aprirsi" grazie a una tecnica che prende spunto dai libri "pop-up" per bambini.  Le ali possono muoversi grazie a delle strisce di ceramica in grado di espandersi e contrarsi nel momento in cui la macchina viene messa a contatto con un campo elettrico.