Promo

Zalando Privé

Biancaneve compie 80 anni

Vota questo articolo
(4 Voti)
Biancaneve Biancaneve

Sono trascorsi 80 anni da quando il 21 dicembre 1937  Biancaneve e i sette nani (Snow White ad the Seven Dwarfs) venne proiettato in anteprima al Carthay Circle Theatre di Los Angeles, poi distribuito negli Usa il 4 febbraio 1938. In Italia esordì l'8 dicembre dello stesso anno.

Ads

 

Nonostante siano passati gli anni Biancaneva rimane uno dei personaggi disney più amato. Biancaneve e i sette nani fu il primo lungometraggio prodotto da Walt Disney e primo film di animazione completamente a colori. L' allora giovane Walt Disney decise di rischiare per realizzare il primo cartone animato strutturato come un film, investendo tutto quello che aveva, oltre un milione e mezzo di dollari, cifra astronomica per quei tempi. La scelta di Biancaneve non fu casuale. Walt aveva assistito in un cinema muto alla prima versione tratta dai Grimm, con Marguerite Clarke, e ne era rimasto colpito. Più avanti si rese conto delle potenzialità della storia e dopo anni di quasi ossessiva preparazione creò la pellicola. Una scommessa vinta. Grazie a quell'intuizione Disney realizzò le basi di un vero e proprio impero, aprendo i Walt Disney Studios a Burbank, in California, in cui sono stati girati tutti gli altri suoi classici.

Il film venne prodotto in tre anni con tecniche innovative. Ci lavorarono 32 animatori, 102 assistenti, 167 intercalatori, 20 scenografi, 25 artisti dell'acquerello, 65 animatori per gli effetti e 158 tra pittrici e inchiostratrici. Furono realizzate 2 milioni di illustrazioni usando 1500 tonalità di colore. Premiato con un Oscar speciale, consegnato da Shirley Temple a Walt Disney, il film ottenne, oltre alla tradizionale statuetta, anche altri sette Academy Award in miniatura.

Biancaneve e i sette nani è tuttora tra i film di animazione più redditizi della storia americana, con un incasso negli Usa di oltre 935 milioni di dollari e la Disney sta pensando a rilanciarlo in formato live action.

 

Informazioni aggiuntive

  • Ads:

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento