Promo

Da oggi i cocktail si respirano.

Vota questo articolo
(6 Voti)

Cambia il modo di gustare i cocktail.

Da oggi cambia il modo  di goderci il nostro cocktail preferito.In un locale Londinese sarà possibile provare una nuova esperienza alcolica diversa dal solito che nonsarà servitaal bancone.

Ads

Il trentuno Luglio aprirà a Londra,all'interno del Borough Market, il locale Alcoholic Architecture.I due titolari Sam Bompas e Harry Parr promettono di regalare ai loro cliente un esperienza alcolica veramente unica nel suo genere.I clienti del locale ,oltre ai  tradizionali drink ,potranno provare l'esperienza di respirare il proprio cocktail.

I clienti per provare questa nuova esperienza non dovranno fare altro che entrare in una particolare stanza ,muniti di un particolare poncho, dove saranno avvolti da una nuvola, creata utilizzando potenti umidificatori, intrisa di sostanze alcoliche da respirare ed essere assimilata da tutto il corpo.L'esperienza ha una durata di 50 minuti ,tempo ncessario ,secondo uno studio di alcun iscienzati,all'assunzione dell'equivalente di un drink normale.In poche parole potremmo fare una sorta di sauna dove al posto del normale vapore avremo il nostro cocktail preferito.

Respirare Alcol

Il locale si trova accanto alla cattedrale gotica di un antico monastero.Tra la lista di alcolici che possibile respirare ci sono anche le birre e i liquori prodotti dai monaci come Chartreuse, Benedictine, Trappist beere anche il noto Buckfast, che il governo scozzese cerca di  frenarne il consumo  in quanto considerata la bevande dei Neds, gruppi di giovani coinvolti in comportamenti antisociale.

 Bompas e Parr, che hanno ideato il progetto, descrivo il neo cocktail bar  come un peculiare microsistema meteorologico e climatico frutto di ricerche accurate, mirate a regalare un'esperienza unica e sorprendente.

Il locale sarà temporaneo , aprirà per sei mesi di prova ,  e se dovesse incontrare l'apprezzamento del pubblico londinese è pronto a essere confermato in pianta stabile. I clienti potranno  sperimentare l'ebrezza della nuvola a un costo compreso tra le dieci e le dodici sterline

 

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento