Promo

Zalando Privé

Come fare le Chiacchiere di Carnevale

Vota questo articolo
(3 Voti)
Chiacchiere Chiacchiere Di Clop - Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=9482688

Le chiacchiere di Carnevale sono dei dolci di carnevale friabili e sottili fatti di farina, uova e ricoperti di abbondante zucchero a velo. Si riconoscono per la cialda piena di bolle e perché sono croccantissime. La pasta viene stesa in maniera molto sottile da cui si ricavano strisce cotte in olio caldo ma non bollente, possono essere aromatizzate al limone o ricoperte, addirittura, con un velo di miele e marsala.

Ads

 

Ingredienti:

FARINA TIPO 00 200 gr

UOVA 2 intere

SAMBUCA 2 cucchiai

LIEVITO IN POLVERE PER DOLCI punta di un cucchiaino

ZUCCHERO BIANCO 2 cucchiai

OLIO DI SEMI DI GIRASOLE 1/2 cucchiaio

SALE MARINO un pizzico

ZUCCHERO A VELO q.b.

Preparazione:

Disponete la farina a fontana e mettete al centro le uova, il burro fuso, il sale, l'olio e gli altri ingredienti e mescolate partendo sempre dal centro. Impastate energicamente tutti gli ingredienti fino a creare un impasto morbido, sodo e liscio. Formate un panetto elastico, copritelo con un telo e fatelo riposare per 30 minuti circa.

Dividete il vostro impasto in quattro o più parti e stendete con un matterello una sfoglia sottilissima. Con la macchina per la pasta, invece, potete passare l'impasto più volte fino ad impostare il rullo al livello 5.

Ottenuta una sfoglia liscia, sottile e dai bordi regolati, adagiate le sfoglie su un piano da lavoro infarinato e create delle strisce larghe e lunghe 8 cm da incidere al centro e, con una rotella dentata, ritagliate tante striscioline. Friggete una o due chiacchiere in una padella con abbondante olio di semi bollente.

Scolate le chiacchiere con una schiumarola quando saranno dorate, adagiatele su un piatto ricoperto di carta assorbente e fatele raffreddare.

Cospargetele con abbondante zucchero a velo quando saranno ben asciutte e servite subito.

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento