Promo

300 x 250 IMU Medium Rectangle

Guns n' Roses

  CercoCerco
Vota questo articolo
(4 Voti)
Guns n' Roses Guns n' Roses Guns n' Roses

I Guns N' Roses sono un gruppo hard & heavy statunitense, formatosi a Los Angeles nel 1985.
Con circa 110 milioni di dischi venduti, di cui 53,5 milioni nei soli Stati Uniti d'America, sono annoverati tra i musicisti di maggior successo nella storia del rock. Lo stile sonoro, l'immagine trasgressiva e le costanti performance dal vivo, li aiutarono ad occupare un posto di prestigio nella scena musicale tra gli anni ottanta e novanta.
A partire dal 1993 il gruppo ha conosciuto problemi e silenzi, a causa di contrasti tra il vocalist Axl Rose (ritenuto il leader carismatico della band) e i vari membri originari. Rose, che scrive anche la maggior parte dei testi, è attualmente l'unico membro rimasto della formazione originale.
La band è stata anche inserita al 92° posto, nella classifica dei 100 artisti immortali secondo la rivista Rolling Stone.


Il gruppo fu fondato nel marzo del 1985 da Axl Rose, Tracii Guns, Izzy Stradlin', Ole Beich e Rob Gardner. I componenti originari provenivano da due gruppi, gli L.A. Guns (poi riformatisi) e gli Hollywood Rose, e presero così il nome dall'unione di questi. Dagli Hollywood Rose provenivano Axl Rose  (voce) ed Izzy Stradlin (chitarra ritmica), mentre dagli L.A. Guns provenivano Tracii Guns (chitarra solista), Ole Beich (basso) e Rob Gardner (batteria). Il gruppo si esibì per la prima volta il 26 marzo 1985.
Ole Beich, originariamente negli L.A. Guns, lasciò subito il gruppo per poi essere sostituito da Duff McKagan, che esordì con il gruppo l'11 aprile di quello stesso anno, al locale "Radio City" ad Anaheim in California. Poco dopo anche il chitarrista Tracii Guns abbandonò il gruppo, a causa di divergenze con Rose, e riformò gli L.A. Guns. Al suo posto entrò Saul Hudson, in arte Slash, che aveva avuto precedenti esperienze in alcune band tra cui London, Black Sheep[19] e aveva suonato negli stessi Hollywood Rose insieme a Rose e Stradlin.
Qualche mese dopo annunciò la dipartita anche Rob Gardner. Come racconta Slash nella sua biografia, i 4 restanti chiamarono l'unico batterista che sarebbe partito in tour con loro anche la sera stessa; Steven Adler, che proveniva come McKagan e Slash dai Road Crew. La band raggiunse così l'assetto che l'avrebbe portata al successo.
Dopo un difficile tour lungo la strada per Seattle (Washington) ed altre due date nell'Oregon, i Guns tornarono a Los Angeles stabilendosi in un piccolo magazzino ribattezzato "Hellhouse", suonando, svolgendo lavori occasionali e continuando i concerti nella zona. Come altri gruppi che suonavano nell'area di Hollywood, i Guns furono tra i primi a diffondere lo stile sleaze metal.
Tom Zutaut della Geffen Records, stupito dalla loro esibizione al "Troubadour", diffuse in giro la falsa notizia che "facessero schifo" per avere più tempo e mezzi per scritturarli. La band ricevette così un anticipo di 75 000 dollari dal manager, il quale però scoprì che Axl aveva già promesso di firmare un contratto con l'etichetta concorrente Chrysalis, a patto che l'agente che l'aveva contattato "avesse camminato nuda per Sunset Boulevard". Zutaut dovette rimanere alla finestra del suo ufficio sul Sunset, a guardare nervosamente la strada, per ben tre giorni prima di riuscire a chiudere l'accordo con il gruppo. Il loro primo manager divenne Alan Niven, che poi li avrebbe aiutati ad incidere Appetite for Destruction.
Grazie a questo contratto, i Guns autoprodussero nel 1986 l'EP Live ?!*@ Like a Suicide, sotto l'etichetta UZI Suicide, creata ad hoc dalla Geffen ma non ufficialmente riconosciuta. Circolato in sole 10.000 copie, Live ?!*@ Like a Suicide aveva l'aspetto e le sonorità di un album live, ma in realtà era stato registrato in studio. Lo scopo dell' EP era quello di attirare attenzione sulla Band, che era alla ricerca di un produttore.
l loro primo album Appetite for Destruction, registrato insieme al produttore Mike Clink ed uscito nel 1987, è considerato uno dei più importanti nella storia del rock. Nel corso degli anni ha venduto oltre 28 milioni di copie in tutto il mondo  ed è stato inserito alla posizione numero 63 nella classifica dei 500 migliori album di sempre secondo Rolling Stone. Tre dei singoli estratti dall'album, "Welcome to the Jungle", "Paradise City" e "Sweet Child O' Mine", entrarono ai primi dieci posti in classifica negli Stati Uniti. Tutti e tre i brani compaiono inoltre nella lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone, rispettivamente alle posizioni numero 467, 453 e 196.
Il disco fu anche uno dei primi a lanciare lo sleaze metal, uno stile di hair metal spesso mescolato con elementi di derivazione punk rock e blues rock. Come è comune in molte band hair metal/hard & heavy, i testi erano incentrati perlopiù sugli eccessi dei componenti della band e sulla vita nei bassifondi di Los Angeles, anche se non mancavano pezzi sentimentali. All'uscita dell'album i Guns N' Roses abbandonarono la maggior parte del loro look glam (specialmente il trucco e le cotonature), ed iniziarono a presentarsi con un atteggiamento più immediato.

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

1 commento

  • Link al commento marco marco - Giovedì, 19 Giugno 2014 17:41

    di questo mitico gruppo si e'salvato solo slash

Lascia un commento