Promo

Meglio perdere la moglie o la fidanzata piuttosto che i dati del pc

Vota questo articolo
(8 Voti)

Negli Stati Uniti ha suscitato  parecchia perplessità i risultati emersi da una ricerca condotta sui lavoratori.Secondo questa ricerca i dipendenti americani sarebbe disposti a  divorziare o perdere la fidanzata piuttosto che che perdere i dati salvati sui proprio smartphone,tablet o pc sia che essi siano personali che di lavoro.

 I dipendenti delle aziende americane vivono tutti i giorni nel terrore di perdere i dati di lavoro memorizzati sui loro dispositivi al tal punto che 1 su 10 preferirebbe essere lasciato dalla propria moglie o fidanzata, perdere i capelli, la carta di credito o rinunciare alla propria vita sessuale piuttosto che perdere i file che risiedono sul computer.

Tutto ciò è il risultato di una ricerca Airbackup Employee Behavioral Study condotto  dalla società Harris Poll per conto di TeamViewer su un campione di oltre 2.000 adulti americani di età superiore ai 18 anni.Da cui è emerso che la paura di perdere i file si estende ad una ampia fascia di lavorati statunitensi che dimenticano smartphone, tablet e notebook in macchina , al ristorante , in hotel, sul treno o sull'autobus e sull'aereo. I più sbadati  sono gli uomini di età compresa tra i 18 e i 24 anni (60%), seguiti dalle donne della stessa età (30%).

Quello che stupisce di questi risultati è il fatto che la paura di perdere tutti i dati  non sembra portare a ingegnarsi per trovare una soluzione, come per esempio il banale salvataggio dei file importanti in cloud o su altri dispositivi di backup.

Sponsor

Share

9 commenti

  • Link al commento enrica l. enrica l. - Giovedì, 23 Ottobre 2014 12:49

    oh my god.... è sconcertante quanto siamo ormai schiavi della tecnologia... orribile!

  • Link al commento mary pacileo mary pacileo - Giovedì, 23 Ottobre 2014 06:48

    hai proprio ragione è un casino quando succede, spero inventino un modo per recuperare i dati eventualmente, così da non perdere niente !!!

  • Link al commento Graziella Graziella - Giovedì, 23 Ottobre 2014 00:36

    Ah, ah, ah fantastico! in realtà perdere i dati è una tragedia per tutti, a me è successo e da allora salvo periodicamente tutto.

  • Link al commento Valentina Valentina - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 20:14

    ma dai... Come si fa a dare tanto valore al mondo virtuale?!

  • Link al commento Valentina Valentina - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 20:14

    ma dai... Come si fa a dare tanto valore al mondo virtuale?!

  • Link al commento samantha samantha - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 19:38

    Ma qui si tocca la pazzia... e salvare i dati in una chiavetta o meglio ancora in una smartcard??? -.-

  • Link al commento Stefania Stefania - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 18:52

    un post interessante e che fa molto riflettere, forse si punta più ai ricordi conservati in un pc che a vivere le emozioni

  • Link al commento salvatore salvatore - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 13:38

    beh è molto grave perdere i propri documenti salvati, speriamo di no va ehhe

  • Link al commento fantastica r fantastica r - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 11:47

    Qui si rasenta davvero l'impensabile, davvero assurdo tenere di più ai file che addirittura alla propria moglie... senza parole davvero! Fanno rabbrividire queste ricerche.

Lascia un commento