Promo

Più soldi ai dipendenti che dormono di più

Vota questo articolo
(3 Voti)
Dormire Dormire Dormire

Pagati per dormire di più.

Più soldi ai dipendenti che dormono di più. Chi dimostra di dormire almeno 7 ore per notte riceverà un bonus in Busta paga. Non è la trama di un film ma ciò che succede in una nota azienda assicurativa Americana.

Dal titolo potrebbe sembrare un film invece è un idea del Ceo  dell’ azienda assicurativa americana Aetna che ha tradotto in realtà il sogno della maggior parte dei dipendenti in tutto il mondo. Tutti i dipendenti della Aetna che sono in grado di dimostrare di dormire almeno sette ore per notte dei compensi maggiori.

L'iniziativa non si tratta di una pubblicità per promuovere l' azienda ma ma di un progetto concreto di promozione del benessere del lavoratore troppo spesso condizionato pesantemente da stili di vita rischiosi. Il legame tra qualità del sonno e rendimento lavorativo è provato da numerosi studi anche recenti. Tali ricerche arrivano a quantificare un aumento della produttività fino a 69 minuti al mese per chi ama dormire. Per i dipendenti dell' azienda specializzata in polizze assicurative, che riusciranno a dimostrare di dormire almeno 7 ore per notte per tre settimane, ci sarà un bonus 500 dollari annui.

Questa iniziativa non rappresenta l’unico esempio di programmi aziendali per la tutela della salute dei dipendenti, in america, il tema dell’emergenza insonnia con stress da lavoro e disturbi dell’umore annessi ha da tempo acquisito un ruole importante negli studi su come migliorare la produttività aziendale.

Sponsor

Share

Lascia un commento