Promo

tacchino si suicidia in una rosticceria

  CercoCerco
Vota questo articolo
(1 Vota)

E' accaduto in Pennsylvania,dove l’agente Bernard Sestili stava tranquillamente facendo il suo turno di servizio quando è arrivata la segnalazione che era scattato l’allarme di un ristorante nella zona, a Penn Hills. Sestili si è immediatamente diretto verso il locale, pensando di trovarsi di fronte ad un tentativo di furto.

Ads

Quando è arrivato, ha trovato una vetrina infranta, ma la posizione della rottura era piuttosto anomala, per dei ladriche volessero entrare nel locale. Una volta che Sestili è entrato, però, è subito stato evidente qual era la causa.A rompere la vetrina della rosticceria era infatti stato un tacchino selvatico, che era apparentemente rimasto ucciso nell’impatto e adesso giaceva scomposto in mezzo ad una pila di piatti.Non è chiaro come mai l’animale abbia perso l’orientamento al punto di uccidersi con la vetrina: l’ipotesi più probabile è che un riflesso lo abbia ingannato o abbagliato

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento