Promo

Zalando Privé

La Nasa si prepara per i lunghi viaggi nello spazio

Vota questo articolo
(3 Voti)

La Nasa sperimenta la durata di un anno nello Spazio.

La Nasa sperimenta la lunga permanenza nello spazio.Tutto ciò rappresenterà un passo avanti per i viaggi verso Marte e gli altri pianeti del sistema solare,finora possibili solo nei film di fantascienza.

I viaggi su Marte e gli altri pianeti del sistema solari finora sono stati solo una prerogativa dei film di fantascienza.Anche se un primo viaggio verso Marte sarà realizzabile in un lontano futuro La Nasa sta lavorando affinché questo avvenga,e proprio per questa ha inviato nello  spazio una missione di un anno , per sperimentare gli effetti della lunga permanenza nello spazio sul corpo umano.

La missione ,decollata dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan ,ha portato  l' astronauta della Nasa Scott Kelly (51 anni) e i cosmonauti russi Mijail Kornienko (54 anni) e Gennady Padalka (56 anni)sulla stazione spaziale internazionale (ISS),Gli astronauti dovranno rimanere sulla stazione per 12 mesi,il doppio rispetto al normale,per vedere come reagisce l’uomo a soggiorni così prolungati nello spazio. 

Inoltre ,grazie al fatto che Scott Kelly ha un gemello,tutto ciò permetterà di studiare il cosi detto paradosso dei gemelli ,una delle più famose conseguenze della teoria della relatività di Einstein.Dato che i due sono gemelli identici e quindi stesso Dna, i risultati permetteranno finalmente di avere un’idea più precisa degli effetti sull’ organismo umano dei lunghi periodi trascorsi in assenza di gravità.  

 

Ads

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento