Promo

Come fare a conoscere nuove persone e come trovare, nell'eventualità, anche l'anima gemella?

Vota questo articolo
(15 Voti)
Dating Dating Dating

Oggi Cupido lavora a colpi di bit e byte direttamente sulla rete: eh si, perché basta un semplice click sul proprio smartphone o pc per entrare subito in contatto con persone di ogni dove e di qualsiasi cultura, sesso ed età.

Ads

 

Il web infatti, offre numerosi siti di dating online e app di incontri che permettono di interagire con più soggetti contemporaneamente. Ce n'è davvero per tutti i gusti: per chi cerca il classico mordi e fuggi, chi qualcosa di più profondo o semplicemente qualcuno con cui scambiare quattro chiacchiere.

 Uno dei grandi problemi però di quando si cerca un servizio efficiente, e che è bisogna pagare: della serie “se ti piace il mio prodotto, lo compri”. Ma fortunatamente non è sempre così.

In questo ampio panorama infatti fa eccezione Lovepedia, un sito di incontri 100% gratuito e made Italy, premiato dagli utenti della rete per la qualità dei suoi contenuti e della grafica come Miglior Sito dell’anno dal 2012 al 2016.

 L'iscrizione a Lovepedia è davvero facile ed immediata: può essere effettuata attraverso la creazione di un account o registrandosi con il proprio Facebook o Google Plus. In questi ultimi casi non verranno pubblicati o condivisi contenuti di alcun genere all'interno delle rispettive bacheche dei due social così da garantire la privacy dell'utente.

 Una volta creato l'account si può procedere con la realizzazione del proprio profilo personale: è importante compilarlo dettagliatamente in quanto in questo modo si hanno sicuramente maggiori garanzie di successo e di facile approccio.

 Si va da informazioni che riguardano il proprio aspetto fisico, come la statura o il colore degli occhi, a dettagli generali come il titolo di studio, tipo di professione e interessi. È possibile scrivere una propria biografia inserendo una descrizione di se stessi e di come si immagina il primo appuntamento: su quest'ultimo punto si può giocare tanto con la fantasia.

 Si può creare una propria gallery personale con le foto che ci rappresentano al meglio, facendo attenzione ad omettere quelle volgari, che ad ogni modo non verranno approvate dallo staff (stesso discorso riguarda quelle in cui vengono ritratti personaggi famosi). È consigliato inserire una foto di sé attuale per consentire a chi sta dall'altra parte dello schermo, di vedere con chi sta chattando e farsi subito un'idea.

 Inoltre si può specificare il motivo per cui ci si iscritti a Lovepedia e di cosa si è in cerca, se di una relazione duratura oppure occasionale, un'amicizia o semplicemente di un dialogo via chat o email.

 Le informazioni inserite nel profilo sono importanti anche per i “Filtri di ricerca”. E si, perché un altro dei vantaggi nell'utilizzare Lovepedia è la possibilità di impostare dei filtri che non solo consentono di trovare persone maggiormente affini ai propri gusti, ma che nel contempo permettono di non essere contattati da chi proprio non ci piace.

 Come funziona quindi la ricerca utente?

 Basterà andare sulla sezione “Persone” e impostare i filtri raggruppati in 5 categorie: Generale, Aspetto, Relazioni, Cultura Interesse. Sarà possibile quindi scegliere ad esempio tra il segno zodiacale, l'aspetto fisico, l'età, città, e anche la data dell'ultimo accesso in modo da avere maggiori possibilità di contattare persone particolarmente attive all'interno della community.

 Contattare qualcuno che ha particolarmente colpito il nostro interesse è davvero un gioco da ragazzi grazie alla chat e alla possibilità di inviare messaggi privati e regali virtuali.

 Cosa fare per inviare i regali virtuali?

 Occorre accumulare i Lovepoint, ovvero i punti fedeltà che vengono accreditati automaticamente quando vengono eseguite determinate azioni, come ad esempio l'ingresso giornaliero al sito da pc o dall'app.

 Eh si, perché Lovepedia ha una sua app disponibile per tutte le piattaforme. L'app può essere scaricata direttamente sullo smartphone attraverso dei semplici click.

 Così come per il lato desktop, l’interfaccia si presenta semplice e immediata, rendendo la navigazione fruibile senza troppi intoppi. In questo modo diventa più facile tenere sottocchio sia i nuovi profili che i vecchi, oltre ai messaggi in posta privata che la chat. In qualsiasi momento sarà possibile visualizzare chi ci ha contattati e se la persona che ha attirato la nostra attenzione ha risposto al nostro romantico o simpatico messaggio, e se è online.

 È possibile gestire i contatti creando una lista dei preferiti, così da averli sempre a portata di click. Nel contempo è possibile bloccare tutti quelli che invece ci infastidiscono e da cui non vogliamo essere contattati né con un messaggio privato né in chat.

 Si può interagire con gli utenti in vari modi: oltre alla messaggistica infatti, è possibile ad esempio valutare le foto degli utenti e soprattutto si possono commentare le notizie che quotidianamente vengono pubblicate all'interno della sezione “Magazine”.

 Il Magazine di Lovepedia è una sorta di piazza virtuale dove gli utenti possono confrontarsi sui più vari argomenti, come cronaca, attualità, tendenze e news inerenti la coppia e i single. Non solo: è anche una sorta di vetrina in cui mettersi in mostra per attirare l'attenzione degli altri iscritti.

 Iscriversi in un sito di dating come Lovepedia ha sicuramente un netto vantaggio rispetto agli incontri reali: si possono conoscere già a priori informazioni di una persona che ha colpito il nostro interesse. In questo modo diventa più semplice rompere il ghiaccio utilizzando le informazioni in nostro possesso che colpiranno sicuramente l'attenzione del nostro interlocutore.

 Ovviamente è importante superare la timidezza e portare fuori dallo schema una conoscenza virtuale per preferire un incontro face to face, in modo da valutare se tutte quelle sensazioni ed emozioni provate trovano anche riscontro nella realtà.

 E se anche la prima volta non dovesse andare bene, non occorre farne un dramma: l'importante è tentare e fare bagaglio delle proprie esperienze.

 La diffidenza nei confronti dei siti di incontri può essere superata leggendo le varie Testimonianze di persone che hanno trovato la propria anima gemella o per lo meno qualcuno con cui condividere momenti della propria esistenza.

 Se ne trovano di diverse all'interno dell'apposita sezione di Lovepedia.

 Leggere per credere.

 A questo punto non resta che iscriversi e provare a mettersi in gioco: in fondo non c'è nulla da perdere.

 

Ti potrebbe interessare

Sponsor

Share

Lascia un commento