Promo

Come ridurre i consumi di carburante con la centralina Ecomod di Innovabox

Vota questo articolo
(60 Voti)
Centralina Ecomod Centralina Ecomod

Negli ultimi tempi, complice la crisi e gli aumenti generalizzati dei prezzi che vedono protagonista anche il costo del carburante, tutti cerchiamo di ridurre i consumi, compresi quelli delle nostre vetture Diesel. In questo caso può esserci di aiuto la nuova centralina Ecomod di Innovabox.

 

Il funzionamento della centralina Ecomod è molto semplice e si basa su un principio molto elementare: aumentare la superficie di contatto tra combustibile, che sarebbe il gasolio, ed il comburente, che non è altro che l'ossigeno dell'aria. Il microprocessore della centralina elabora in tempo reale la pressione dell’iniezione ed il tempo di apertura degli iniettori, regolando questi due parametri si riesce ad ottimizzare la nebulizzazione del gasolio nella camera di combustione del motore e di conseguenza vi è una migliore ottimizzazione del consumo di carburante.

 Centralina Innovabox Ecomod

Per capire il funzionamento della centralina Ecomod, basta paragonarla a quando, in un bicchiere d’acqua o in un caffè, cerchiamo di far sciogliere dello zucchero in zolletta piuttosto che quello in bustina. A parità di tempo passato a mescolare, si noterà che lo zucchero in zolletta lascerà dei residui sul fondo, mentre quello in polvere della bustina verrà sciolto completamente. Questo capita perché la superficie di contatto tra l’acqua e lo zucchero in zolletta si limita solo alla superficie esterna delle 6 facce, mentre quella dello zucchero in polvere è molto più estesa.

Quindi, sfruttando lo stesso principio, la centralina non fa altro che aumentare la superficie di contatto tra il gasolio e l’ossigeno facendo in modo che tutto il gasolio venga bruciato, riducendo cosi le particelle incombuste, che venivano prima espulse nei fumi di scarico e quindi non sfruttate per la propulsione. E’ stato dimostrato che un’auto equipaggiata con una centralina Ecomod di Innovabox, che viaggia alla velocità di 130 Km/h, può arrivare a consumare fino al 25% in meno di gasolio rispetto alla stessa auto senza la centralina.

Se poi cerchiamo maggior prestazione dalla nostra auto accelerando maggiormente, grazie alla centralina, i consumi restano inalterati, anche se il motore produce più potenza: tutto questo grazie alle ottimizzazione in tempo reale dei parametri di combustione.

L'installazione della centralina Ecomod di Innovabox é davvero molto semplice. Ad eccezione di alcuni tipi di motori che richiedono lo smontaggio di alcuni particolari per accedere al sensore di pressione del rail, basta seguire pochi e semplici suggerimenti:

1) Aprire il cofano

2) Rimuovere il carter di protezione del motore in plastica

3) Individuare il common rail (tubo di metallo lungo circa 30cm e spesso 3cm). Qualora non riusciste a trovarlo subito, potete individuare gli iniettori che sono nello stesso numero dei cilindri. Seguite a ritroso i tubicini di metallo che si dipanano dagli iniettori che vi condurranno direttamente al common rail.

4) Solo ed esclusivamente sul common rail, ci sarà un connettore a 3 pin uguale al cavo Ecomod in dotazione. Sganciatelo e collegate il connettore maschio originale al connettore femmina della vostra centralina Ecomod e fate lo stesso con il connettore maschio

5) Accendete il quadro dell'autovettura

6) Selezionate il setting consigliato per la vostra autovettura

7) L'installazione è terminata

Ecomod è completamente impermeabile, resistente alte temperature, omologata E1 dal MINISTERO DEI TRASPORTI TEDESCO (KBA), certificata Ce.

 centralina Innovabox Ecomod

Oltre alla riduzione dei consumi di carburante grazie alla centralina Ecomod, aumenteranno anche le prestazioni del motore con l’aumento di cavalli e della coppia motrice. Tutto questo senza compromettere l’affidabilità del motore. I propulsori delle auto sono progettati per supportare potenze ben maggiori, ed anche intervenendo sull'ottimizzazione di alcuni parametri si resta ben al di sotto dei limiti consentiti. Inoltre, la centralina è munita di un dispositivo di protezione che, nel momento in cui si prova a superare la soglia massima, attiva un sistema di recovery a tutela della completa affidabilità.

Alcuni vantaggi della centralina Ecomod, rispetto alla possibilità della rimappatura della centralina originale, sono che ogni centralina viene progettata per gli specifici motori su cui andranno montate, mentre le rimappature, se non eseguite correttamente, possono causare perdite di prestazioni e danni sulle componenti del motore. Altri vantaggi del Kit Ecomod di Innovabox  sono: la reversibilità dell'operazione, che consiste nel semplice stacco dei cavi, la possibilità di utilizzo della centralina dapprima su un veicolo e poi su un altro. e - questione non meno importante -  caso di tagliando non c’è bisogno di dover rimappare la centralina.

 Kit centralina Innovabox Ecomod

Infine, il kit Ecomod di Innovabox non altera in nessun modo la garanzia della casa automobilistica: utilizzando i connettori originali, non lascia alcuna traccia di intervento sull’impianto elettrico dell’auto e, in caso di una diagnosi, nessun dato risulta anomalo poiché la centralina lavora all’interno di range compatibili con quelli della centralina originale. Quindi nessuna azione pregressa sull'auto potrà mai essere rilevata.

Il prezzo? 249€ (IVA compresa).

Per maggiori informazioni potete visitare il Sito Innovabox oppure guardare il Video di come viene Prodotta la Centralina oppure  il Video  di come viene montata la Centralina.

 Confezione centralina Innovabox Ecomod

Vi elenco alcune delle principali FAQ che riguardano la centralina Ecomod di Innovabox.

I consumi diminuiscono realmente sino al 25%?

Certamente, su molti modelli si raggiunge tale risparmio, in ogni caso bisogna mantenere lo stesso stile di guida precedente all'installazione del modulo. La migliore nebulizzazione del combustibile, infatti, permetterà una migliore combustione dal punto di vista energetico. Migliorando il rendimento, a parità di carico del motore la quantità di carburante iniettata per uguagliarlo sarà inferiore. Tutto questo si traduce in una riduzione sino al 25% in meno del consumo di gasolio.

2) Di quanto aumentano le prestazioni della mia auto?

Le potenza e la coppia dell'auto aumentano di oltre il 25%. Migliorando l'efficienza del propulsore, migliorano infatti potenza e coppia, sempre a vostra disposizione non appena schiacciate a fondo l'acceleratore.

3) Il vostro modulo compromette l'affidabilità?

La centralina lavora in totale sicurezza sia per le parti meccaniche che per l'impianto elettrico ed i componenti elettronici dell'auto. I propulsori sono progettati per supportare potenze ben maggiori, ed anche intervenendo sull'ottimizzazione di alcuni parametri si resta ben al di sotto dei limiti costruttivi. Inoltre la centralina è munita di un dispositivo di protezione che, nel momento in cui si prova a superare la soglia massima, attiva un sistema di recovery a tutela della completa affidabilità presente e futura del mezzo.

4) E' difficile da installare?

L'installazione del modulo è veramente rapida, nonché corredata da manuale d'installazione, ad eccezione di alcuni tipi di motori che richiedono lo smontaggio di alcuni particolari per accedere al sensore di pressione del rail. In ogni caso abbiamo numerosi installatori su tutto il territorio nazionale, che provvedono al montaggio ed alla regolazione in maniera immediata e professionale.

5) L'auto farà la tipica fumata nera in accelerazione come con alcune rimappature?

La centralina agisce in maniera da non alterare le emissioni della vettura, di conseguenza fumate nere o particolato in eccesso allo scarico sono impossibili a verificarsi. I fumi dopo l'applicazione del modulo restano qualitativamente identici a quelli del veicolo originale.

6) Ma è meglio la centralina aggiuntiva o la rimappatura?

Le centraline InnovaBox sono programmate specificatamente per i motori su cui andranno ad essere installate da ingegneri progettisti. Spesso invece la rimappatura viene praticata da personale non specializzato, con il risultato di aumenti di prestazione scarsi o danni futuri dovuti ad usura meccanica sulla turbina o altri componenti. Da non trascurare anche vantaggi come la praticità di montaggio, i tempi d'installazione contenuti, il prezzo competitivo e la reversibilità dell'operazione, la possibilità di utilizzo da un veicolo ad un altro, non essere obbligati a ripassare dal mappatore in caso di tagliando

7) Fornite assistenza diretta?

Contattateci via e-mail o telefonicamente dalla sezione Contatti. Forniamo consulenza per risolvere qualsiasi tipo di incertezza o dubbio sull'installazione del componente.

8) Perché i vostri moduli hanno un prezzo così competitivo?

Non tutte le aziende sono munite di un proprio stabilimento produttivo, ma semplicemente commercializzano un modulo prodotto in realtà da altre aziende. Nel nostro caso, la trafila produttore–consumatore è diretta, quindi il costo non è gravato da ricarichi dovuti ad intermediazioni.

9) Perché le case costruttrici non producono direttamente motori con le prestazioni ottimizzate che riuscite a garantire voi?

Purtroppo le case automobilistiche sono dei colossi che vendono in tutto il mondo, e la loro produzione è standardizzata. Si hanno quindi sostanziali tolleranze sulla carburazione per sopperire a temperature dell'aria differente (dall'Equatore al Polo Nord), composizione chimica e numero di cetano del gasolio (differente da paese a paese), certezza assoluta che ogni esemplare risulti ben al di sotto delle già rigide leggi antinquinamento (Euro 4, 5 ed ora anche 6).

10) La garanzia della casa resta inalterata?

Assolutamente si. L'applicazione con connettori originali non lascia difatti nessuna traccia di intervento sull'impianto elettrico della vettura ed in caso di diagnosi in occasione del tagliando. Ed inoltre nessun dato rilevato risulta anomalo in fase di controllo, visto che il modulo lavora sempre in un range di valori compatibile con quello della centralina originale. Quindi nessuna azione pregressa sull'auto potrà mai essere rilevata.

11) I cablaggi sono veramente originali?

Tutti i nostri connettori vengono forniti direttamente dalle case produttrici di questi componenti, che riforniscono tra l'altro la casa madre. La compatibilità è quindi garantita al 100%.

12) La centralina può essere installata su auto con cambio automatico?

Tutti i modelli di auto muniti di cambio automatico sono perfettamente idonei per l'installazione del modulo. Esso è specificatamente progettato per tener conto anche di questo delicato componente. Gli incrementi di prestazioni e la diminuzione dei consumi sono esattamente uguali ai modelli analoghi muniti però di cambio manuale. L'affidabilità del complesso vettura naturalmente è garantita in maniera ottimale.

Ecomod

Informazioni aggiuntive

  • Sponsor:

Sponsor

Share

9 commenti

  • Link al commento emanuela emanuela - Mercoledì, 22 Ottobre 2014 10:37

    non sono molto ferrata in questo campo ma,ne parlo con mio marito che quando sentira' la frase meno consumi di certo correra'

  • Link al commento sam un tocco femminile sam un tocco femminile - Sabato, 18 Ottobre 2014 16:58

    Molto interessante.

  • Link al commento mary pacileo mary pacileo - Venerdì, 17 Ottobre 2014 15:40

    davvero un'innovazione utile, oggi è importante avere delle soluzioni per poter risparmiare visti i prezzi del diesel

  • Link al commento Milla Milla - Giovedì, 16 Ottobre 2014 23:35

    direi ottimo davvero

  • Link al commento Angye Angye - Giovedì, 16 Ottobre 2014 17:12

    penso che questo tuo post sia davvero ingteressante a chi non interessa ridurre i consumi?

  • Link al commento salvatore salvatore - Giovedì, 16 Ottobre 2014 15:48

    secondo me bisogna provarlo perché deve essere veramente ottimo grazie mille e alla prossima!

  • Link al commento rosolen tamara rosolen tamara - Giovedì, 16 Ottobre 2014 15:04

    che figata per ridurre i consumi in macchina !! Questo apparecchio lo devo consigliare al mio compagno assolutamente . UNa vera novità per me !

  • Link al commento valentina valentina - Giovedì, 16 Ottobre 2014 11:17

    Se veramente riduce i consumi del 25% ne vale davvero la pena!

  • Link al commento palmira palmira - Giovedì, 16 Ottobre 2014 10:51

    Se lo utilizzassimo tutti sarebbe straordinario sia per le nostre tasche che ultimamente sono sempre in rosso, sia per l'ambiente

Lascia un commento