Visualizza articoli per tag: simple minds

Sabato, 02 Giugno 2012 11:50

Simple Minds

l cantante Jim Kerr e il chitarrista Charlie Burchill formano i Simple Minds nel 1978 a Glasgow, Scozia, dopo avere suonato insieme nel gruppo punk Johnny & The Self Abusers. All’inizio i due coinvolgono il bassista Tony Donald (presto sostituito da Derek Forbes), il tastierista Michael McNeil e il batterista Brian McGee. I primi due album, LIFE IN A DAY e REAL TO REAL CACOPHONY, pubblicati entrambi nel 1979, mostrano due facce diverse della band. Più accessibile il primo, più oscuro e sperimentale il secondo, aprono la strada ai lavori successivi. Con SONS AND FASCINATION e SISTER FEELINGS CALL (pubblicati insieme nel 1981 e in seguito venduti separatamente) la popolarità della band si allarga e i primi grossi successi arrivano con NEW GOLD DREAM (81-82-83-84) e SPARKLE IN THE RAIN. Superando le iniziali perplessità di Kerr, la band incide il singolo “Don’t you (forget about me)”, grande successo internazionale che apre il periodo di maggior fortuna commerciale del gruppo. McGee viene sostituito da Mel Gaynor e i Minds diventano star da grandi arene. ONCE UPON A TIME e LIVE IN THE CITY OF LIGHT (dal vivo) non vengono accolti con favore dalla critica ma vendono molto bene, così come STREET FIGHTING YEARS,

Pubblicato in Musica
Etichettato sotto