Promo

Ray Charles

  CercoCerco
Vota questo articolo
(1 Vota)
Ray Charles Ray Charles Ray Charles

Ray Charles Robinson nasce a Albany, in Georgia, il 23 settembre 1930. Non nasce cieco, ma perde la vista all’età di sette anni a causa di un glaucoma. Mentre frequenta la “St. Augustine School for the Deaf and the Blind” impara a scrivere musica e vari strumenti musicali; inizia così a lavorare in diverse jazz band.
Raggiunge il successo nel 1949 con il brano "Confession blues"; firma con l’Atlantic nel 1952 ottenendo un grosso riscontro con "I got a woman", brano che segna l’inizio di una serie fortunata di hit che portano l’artista a dominare le classifiche tra il 1955 e il 1959. Nello stesso periodo vengono pubblicati YES INDEED! (1958), GENIUS SINGS THE BLUES e THE GENIUS OF RAY CHARLES (1959), ultimo disco uscito per l’Atlantic prima di approdare alla ABC. Quest’ultimo lavoro contiene alcuni dei successi più conosciuti del musicista: su tutti ricordiamo "Georgia on my mind", "Hit the road Jack" e "Unchain my heart".

Ads


Nel 1962 Charles riesce ancora a centrare la testa della classifiche con la canzone "I can't stop loving you", realizzando anche un album molto acclamato come MODERN SOUNDS IN COUNTRY AND WESTERN MUSIC. Dopo l’ulteriore popolarità con altri brani come "Busted," "You are my sunshine", "Take these chains from my heart" e "Crying time" viene arrestato, nel 1965, per possesso di droga. Segue negli anni successivi una produzione molto ricca di album, tra cui: RAY’S MOOD (1966), A MESSAGE FROM THE PEOPLE (1972), RENAISSENCE (1975), AIN’T IT SO (1979), JUST BETWEEN US (1988) e MY WORLD (1993).
All’inizio degli anni Duemila registra THANKS FOR BRINGING LOVE AROUND AGAIN (2002), seguito da un album di duetti – GENIUS LOVES COMPANY (2004) - che vede la partecipazione di altri importanti artisti come B.B. King, Willie Nelson, Michael McDonald e James Taylor. Il disco conquista otto Grammy, tra cui miglior album dell’anno e miglior duetto per la canzone "Here we go again" con Norah Jones. Purtroppo nello stesso anno – a seguito di un peggioramento delle condizioni di salute – Ray Charles muore.

Share

Altro in questa categoria: « Bob Dylan Bush »

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento