Promo

Jimmy Bobo - Bullet To the Head

  CercoCerco
Vota questo articolo
(1 Vota)
JImmy Bobo BUllet to the head JImmy Bobo BUllet to the head

Un film di Walter Hill. Con Sylvester Stallone, Jason Momoa, Christian Slater, Sarah Shahi, Adewale Akinnuoye-Agbaje.

Titolo originale Bullet To the Head. Azione, Ratings: Kids+16, durata 97 min. - USA 2013. - Walt Disney uscita giovedì 4 aprile 2013.  

Jimmy Bobo è un sicario alla vecchia maniera che non conosce le buone maniere. Dopo aver ucciso su commissione un poliziotto corrotto, Jimmy e collega bevono bourbon e aspettano la diaria. Ma le aspettative concordate vengono disattese da Keegan, un mercenario senza scrupoli che prova a suo modo a 'liquidarli'. Sopravvissuto al coltello letale del nemico e alla morte dell'amico, Jimmy si ritira nella sua casa a New Orleans a meditare vendetta. Lo aiuterà Taylor Kwon, un detective di Washington D.C. col vizio del BlackBerry e della navigazione virtuale, a cui salva la vita. Taylor, indefesso uomo di legge, accetta di affiancarlo, risalendo con lui la catena dei mandanti e promettendo di arrestarlo una volta conclusa l'indagine. Diversamente bisbetici e competenti, Jimmy e Taylor metteranno le mani su documenti scottanti e su un politico corrotto, che vorrebbe cambiare faccia alla città e poi lucrare sull'edilizia. Per farlo è disposto a tutto, persino a sequestrare la figlia di Jimmy, che adesso è davvero arrabbiato.
Attratto da sempre dai temi della violenza e della lotta, della fuga e della caccia, Walter Hill dirige un nuovo personaggio imprendibile, che si muove (agilmente) al di fuori della legalità e tra le paludi della Louisiana. Interpretato da Sylvester Stallone, Jimmy Bobo è un hitman armato e operativo sul registro dell'ironia, dentro un corpo combattente e un individualismo pervaso di eticità. Fedele a un codice e pieno di un ribellismo che passa attraverso la poetica della strada e della clandestinità, il protagonista è un sicario

Ads

analogico, due volte mercenario, che vive (anche) in funzione della conoscenza cinematografica dello spettatore, in grado di riconoscere sotto i muscoli i rimandi più o meno consapevoli al cinema degli anni Ottanta.
Anni Ottanta di cui restano le ferite ricucite di Sly e l'atteggiamento di insofferenza nei confronti del potere di un autore di frontiera. Fuorilegge eroico e cavalleresco con figlia e puttana, Jimmy contrappone alle abilità virtuali del suo partner orientale una competenza pratica che impugna pistole, assesta pugni, spara colpi e battute. Bullet to the Head ha lo smalto di un cinema passato ma non è incline alla nostalgia, 'cavalcando' il presente in sella a una Ferrari ed esibendo un appeal che non trova certo nel soggetto la sua ragione. Prima dell'offesa e della vendetta che quell'offesa ripara, Bullet to the Head è piacere degli occhi, una fuoriserie che sgomma verso l'alba e contro il tramonto, perché Jimmy, come Sly, non ci pensa nemmeno a uscire di scena. Sordo alle minacce di arresto del detective coreano di Sung Kang, che lo esortano ad abbandonare il 'palcoscenico', Jimmy è il last man standing e insieme la leading lady di un western metropolitano, l'immortale perdente che sbaraglia la concorrenza, abbattendo i cattivi e sparando alla spalla (arto) della spalla (coprotagonista).
Ancora vivo e spendibile, Stallone è un guerriero fieramente anacronistico che non dirà mai la fine del corpo perché non può fare a meno del corpo per affrontare nemici chiari e definiti, dentro un action che è puro divertissement in barba alla cultura degli anni Ottanta, all'eclisse del nemico, alle paranoie e alle paure persecutorie. Una macchina da guerra su cui Hill decide di investire e salire, mettendola al servizio del film non certo della nazione. Jimmy è meno eroicamente un reduce della strada che non si scompone per un 'percussore' smontato, passando alle mani e all'eternità. Perché, alla maniera di Sly, è andato a 'scuola di sopravvivenza'.

{jumi [jumifile/jimmy_bobo.html]}

Share

Altro in questa categoria: « Oblivion Warm Bodies »

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento