Promo

La Musica Hardcore

  CercoCerco
Vota questo articolo
(2 Voti)

La musica hardcore nasce ovviamente nella grande e famosa Olanda,patria dei piu grandi hardcore makers del mondo , agli inizi degli anni 90 del secolo scorso . Questo sound era a quel tempo apprezzato da una ristretta cerchia di persone ,fra cui c erano i tifosi del Feyenoord che con le loro teste rasate si potevano definire i primi seguaci del hardcore della storia.In quel periodo la musica hardcore si poteva trovare solo in pochissimi negozi ,fra cui quello di Rotterdam.Alla radio comincio ad essere suonata un po piu tardi:la prima volta che fu possibile ascoltarla fu in un programma chiamato Turbulentie ,nella radio locale di Rotterdam.In quel periodo le tracce piu famose erano Alles naar de klote , Amsterdam,waar lech dattan ?,Rotterdam,ech wel tracce di Holy Noise e in seguito anche di Dj Hooligan.Con il passare del tempo la hardcore music acquista sempre più fedeli e i Dj aumentano di numero .Arrivano cosi anche tracce famose come alles naar de klote di euromasters,e the nightmare d Dj paul (Holy Noise) che erano riuscite ad arrivare in cima a tutte le charts .

Ads

in quegli anni la hardcore music stava diventando molto popolare a Rotterdam dove i sostenitori si moltiplicavano ogni giorno di numero .a quei tempi la hardcore era considerata dai mass media come la musica degli hooligans .dopo questa lenta fase di decollo la hardcore si espande e comincia a diventare da semplice musica di periferia uno stile di vita vero e proprio con molti adepti .Dj Paul ,padre assoluto della musica hardcore , diventa a pieno titolo il re assoluto della musica hardcore ,e ancora oggi e considerato uno dei migliori Djdel panorama musicale hardcore .la prima città ad essere contagiata dall’ Hardcore fu the Hague .da li in poi questa febbre si diffonde anche nel resto d Olanda.Intorno al 1994 anche la germania richiese questo tipo di musica, e cosi i Dj olandesi cominciarono a organizzare spettacoli fuori dai loro confini . la conseguenza fu che la hardcore venne influenzata dalla musica tedesca dei rave,in stile house-music abbastanza veloce e melodico. Successivamente si arrivo ad una classificazione più precisa :la hardcore (musica dei Gabbers),la happy hardcore (che in alcuni casi può essere molto apprezzabile) ,la trance , la hardtrance e la Mellow/club .Oggi più che mai la musica hardcore e apprezzata in tutto il mondo ,soprattutto in Olanda ,Germania, Italiane .

I due principale gruppi di sostenitori dell’hardcore sono I gabber e i Warrios.

Il Gabber in principio era maschio, bianco, di estrazione sociale working class; esteticamente simile ad un hooligans: testa rasata, tuta da ginnastica e sneakers. Successivamente con lo svilupparsi dell'hardcore-happyhardcore e enormi party super publicizzati (quali misteryland-thunderdome-earthquake-hellraise-nightmare in rotterdam..) il movimento gabber diventa sempre piu' grande, abbracciando fette di popolazioni piu' piccola ed estrazione sociale differente(1993-94); veri e proprio look ormai caratterizzano il ragazzo ragazza gabber: tuta da ginnastica(australian, nike, adidas, fila, cavello) t-shirt o top per le ragazze e nike classic o air max 90 ai piedi; entrambi ballano calciando e seguendo la musica in ripetizione con le braccia che sembrano seghino l'arie e le gambe che sembrino taglino l'aria....DARK RAVER (dj di den haag - the hague) fu portavoce del motto "hakke" (tagliare) appena prima dell'inizio della cassa (tum tum tum) veniva urlato per incitare il pubblico alla "Sfida" sonora incentivata da sostanze chimiche che producevano smorfie, divenuto poi tipiche nelle pose gabber. L'organizzazione commerciale ID&T aiutò molto a rendere questo genere di musica popolare, organizzando party e vendendo merchandise. Dopo la divulgazione di quelle che erano da molti considerati come umilianti video clip, alcuni gabber si sentirono presi in giro e in qualche modo discriminati. Il movimento gabber e la musica hardcore in olanda hanno il maggior sviluppo nel 1996, dove il 25% della popolazione giovanile si classificava come gabber: all'epoca c'erano diverse fanzine (thunder-megazine, strobe..) diversi programmi televisivi (hakkkkke tv: presentato da mc DROKZ, BOUNZE, presentato da charly lownoise e mental theo)..il boom hardcore porto' le tute dell'australian a costare sino a 600 euro.

L'Hardcore Warrior è una diramazione dello stile gabber. Come dice la parola "warrior" "guerriero.Questo movimento pur accostandosi a quest'ultimi nell'ascolto di musica hardcore ,anche se orientati a suoni ritmi più ossessivi, differisce radicalmente per quanto riguarda l'abbigliamento e il modo di ballare. Gli Hardcore Warrios utilizzavano abiti molto appariscenti, come tute aderenti e fluorescenti, guanti in pelle, scarpe Buffalo ,un particolare modello di scarpe a zeppa, e variegati accessori, oltre a caratterizzarsi per un look fatto di creste multicolori e multiforma, e la faccia dipinta da vari disegni, oltre al pogo  utilizzato come "ballo".DI solito le serate in discoteca dei  warrios si conclude con la piramide umana dove l’obiettivo e quello di toccare il soffitto della discoteca.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento