Promo

Nuova Alfa Romeo Giulia. La berlina della riscossa

Vota questo articolo
(15 Voti)

Alfa Romeo Giulia.La meccanica dell' emozioni.

LA FCA in occasione del centenario della nascita dell'Alfa Romeo ha deciso di presentare la sua nuova berlina di punta del Biscione,pronta a sfidare Mercedes , Bmw e Audi.E lo fa presentandola nella sua versione top la Giulia Quadrifoglio.

Ads

Alfa Romeo ha deciso di presentare la sua nuova Giulia in occasione dell' inaugurazione del nuovo museo storico Alfa Romeo di Arese,dove tutto ha avuto inizio circa un secolo fa.

la nuova Giulia è stata svelata dall' AD di FCA Sergio Marchionne e dal capo del brand Harald Wester e come sottofondo la Turandot ,intonata da Andrea Bocelli.Un evento tanto atteso ,perchè su questo modello, e sugli altri sette previsti per il 2018,si basano le ambizioni di riportare alle antiche glorie il Marchio Alfa Romeo.

Lorenzo Ramaciotti,il papà dello stile della Giulia ha dichiarato:"La Giulia ha linee dinamiche e pulite, rappresenta il meglio del design italiano e incarna perfettamente la tradizione del brand.Ci siamo basati sul senso delle proporzioni,sulla semplicità e sulla qualità delle superfici. Il logo è stato ridisegnato conservando gli stilemi leggendari".

Ritorna la trazione posteriore, caratteristiche che ha sempre contraddistinto i modelli del passato,con l'opzione della trazione integrale.Il suo compito sarà quello di competere nel segmento premium, che negli ultimi anni ha visto dominare le case automobilistiche tedesce con i modelli come Audi A4 Bmw Serie 3 e Mercedes Classe C.

Anche se non se ne parlato ,forse perchè sarà fatto al salone di francoforte, con molta probabilità la nuova Giulia avrà una ampia gamma di motorizzazioni  che prevede al vertice un V6 di origine Ferrari/Maserati da 510 Cv. È il propulsore dedicato alla versione Quadrifoglio, quella della presentazione. Consente alla Giulia di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi. In alternativa ci saranno probabilmente il 2 litri turbo-benzina da 180,250 o 350 Cv e il diesel 2.2 Multijet II da 200 Cv.Ci sarà inoltre un turbodiesel V6 della VM da 340 Cv. 

Caratteristiche Nuova Alfa Romeo Giulia.

Elemento decisivo per il piacere di guida di Giulia Quadrifoglio, è la perfetta distribuzione 50/50 del peso tra i due assi: questo, garantisce al guidatore il massimo dell’equilibrio tra potenza e controllo.Questo straordinario risultato è raggiunto grazie all’intelligente gestione delle masse e all’utilizzo di materiali tecnici esclusivi per il segmento, tra cui la fibra di carbonio, tre volte più robusta e sette volte più leggera dell’acciaio.

Questa berlina ad alte prestazioni, offre soluzioni tecnologiche esclusive per la sua categoria, garantendo performance dinamiche e un piacere di guida di prim’ordine: Giulia Quadrifoglio è l’unica berlina al mondo dotata di Active Aero Splitter.Questo spoiler mobile in fibra di carbonio è integrato nel paraurti anteriore e, abbassandosi automaticamente, permette di aumentare le prestazioni e l’aderenza ad alta velocità.

L’utilizzo di materiali ultra leggeri, l’adozione di tecnologie di prim’ordine e la potenza del propulsore di Giulia Quadrifoglio, creano una dinamica di guida impareggiabile.

Grazie al rapporto peso/potenza migliore della categoria - meno di 3kg/CV- le prestazioni di Giulia Quadrifoglio stabiliscono un nuovo riferimento nel mondo delle berline sportive: si va da 0 a 100 km/h in soli 3.9 secondi.Questo, è lo spirito Alfa Romeo nella sua forma più pura.

 

Share

Video

Ti potrebbe interessare

1 commento

Lascia un commento