Promo

Si può risparmiare su luce e Gas?

Vota questo articolo
(2 Voti)
Offerte Luce e Gas Offerte Luce e Gas

Si può rispammiare su luce e gas è una domanda che prima o poi tutte le famiglie devono farsi per far quadrare i conti e cercare di mettere da parte qualche soldo per altre spese come vacanze, mobili nuovi, avere un cuscino in caso di spese impreviste e cosi via.

Ads

 

Nell' economia domestica c'è anche il problema di come trovare il metodo per poter risparmiare sulla bolletta della luce e del gas. C'è da dire che fino a qualche anno fa l'unico metodo per risparmiare su luce gas era quello di ridurre al minimo i consumi, inquanto essendoci un unico gestore nulla c'era da fare per le tariffe proposte, ma ora grazie al mercato libero gli utenti possono rispammiare sulla bolletta scegliendo anche l' offerta migliore che i vari gestori propongono. Quando cerchiamo di risparmiare oltre a ridurre i consumi, sfruttando i dispositivi a risparmio energetico, possiamo decidere anche quale gestore di energia elettrica o gas abbia la migliore offerta per le nostre esigenze e piano di risparmio.

In questo caso c'è da sfatare anche un falso mito che fino a poco tempo fa si pensava facesse risparmiare. Molti pensavano che lavare i piatti a mano fosse il metodo più efficace per risparmiare, essendo noi a regolare il flusso di acqua calda e a strofinare e risciacquare.

Tuttavia negli ultimi anni numerosi studi hanno dimostrato che durante il lavaggio delle stoviglie, in molte occasioni, il metodo a mano risulta più dispendioso rispetto al lavoro svolto con l’ausilio della lavastoviglie. Una recente ricerca ha infatti dimostrato che per lavare a mano i piatti utilizzati per una cena di 12 persone occorrono circa 103 litri di acqua, molti di più rispetto ai 15 litri utilizzati da una lavastoviglie di nuova generazione a carico pieno.

Inoltre e buona norma, per risparmiare su luce e gas, applicare accorgimenti per ridurre al minimo i consumi, come ad esempio tenere la luce accesa solo il tempo necessario che serva, rendere la casa quanto più ermetica possibile per evitare che il calore, in inverno, e il fresco, d'estate, vada a disperdersi, oltre a cercare di dotare la casa degli ultimi dispositivi all' avanguardia del risparmio energetico, come lampadine a led ed elettrodomestici di ultima generazione.

Se poi, nonostante abbiamo messo in atto tutte le possibili tecniche per evitare gli sprechi, notiamo che ancora non stiamo rispamiando abbastanza allora a questo punto puo essere conveniente modificare il contratto di fornitura in atto. Quindi non ci resta che andare sul mercato libero e confrontare tutte le offerte luce e gas, messe a disposizione dai vari fornitori e scegliere quello che più si adatta alle nostre esigenze energetica, che reputiamo faccia risparmiare di più, come ad esempio Wekiwi. Si tratta del primo fornitore totalmente online che cosente facilmente di calcolare e gestire i propri consumi grazie all’utilizzo di una semplice app.

Una volta applicate tutte queste semplici suggerimenti per evitare sprechi e dopo avere scelto il tipo di contratto che più ci soddisfa, presto vedremo i risultati desiderati, riuscendo a risparmiare e a mettere da parte quei soldi che vogliamo spendere per altre cose o che vogliamo tenere da parte in caso di emergenze impreviste.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento