Promo

Vota questo articolo
(2 Voti)
Kiwi Kiwi Image by Alexas_Fotos from Pixabay

Il kiwi è un frutto ricchissimo di vitamina C potassio, vitamina E, rame, ferro e fibre., utili a rinforzare le difese immunitarie del nostro organismo. Essendo ancora acerbi quando li acquistiamo il miglior modo per gustarli e conservali per un po’ prima di consumarli.

 

Anche se quando li acquistiamo, sono acerbi, i kiwi sono un frutto molto delicato e non facile da conservare affinché maturi al punto giusto per essere mangiati. Applicando dei semplici trucchi e possibile conservali e gustarli quando sono maturi al punto giusto.

Il Kiwi teme l'umidità e le alte temperature, per cui è consigliabile, conservali in un luogo fresco e asciutto. A temperatura ambiente, dura circa 5 giorni, mentre, riposto in frigorifero, ha una durata maggiore, ancora  meglio se riposti in un sacchetto di plastica, poiché, in questo modo, vengono protetti dall’ umidità. Se, poi, sono ancora acerbi per accelerare la maturazione, basta riporre i frutti in un sacchetto di plastica assieme  a delle mele, o a delle banane, o a delle pere, sfruttando l’emissione di gas etilene, occorre però fare attenzione a non lasciarli troppo accanto all’altra frutta, poiché potrebbero maturare troppo velocemente e marcire. Se poi sono già bei maturi e non riuscite a consumarli tutti, i Kiwi possono anche conservati nel congelatore, sbucciati, lavati e ben asciugati.

Mangiare kiwi rappresenta un vero piacere per il palato ma anche un importante contributo alla salute dell’organismo.  Secondo alcune recenti ricerche il Kiwi rappresenta il miglior compromesso tra gusto e apporto nutritivo offerto. Sia nella classica varietà a polpa verde che in quella a polpa gialla. Mangiare kiwi a polpa gialla garantisce un apporto di vitamina C pari a tre volte quello di un’arancia. Lo stesso vale per le fibre di quello a polpa verde, che ne contiene più della mela. Anche il contenuto di acido folico si rivela sorprendente. Un kiwi a polpa verde ne contiene molto di più delle fragole. Il tutto a fronte di un gusto davvero delizioso che bilancia alle perfezioni note dolci e acide.

kiwi

Il miglior modo di mangiare il Kiwi è di consumarlo come una mela, cioè con la buccia. La buccia del kiwi è ricca di fibre dietetiche e pectina, che aiutano la digestione, è anche ricca di La vitamina C, per rafforzare il sistema immunitario. La buccia dei kiwi, inoltre, fa anche bene alla pelle. Le vitamine C e E hanno proprietà astringenti e schiariscono il colore della pelle mentre restringono i pori.

Share

Altro in questa categoria: « Cos’è il Glutine

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento