Promo

Vota questo articolo
(1 Vota)
Slime Fai da te Slime Fai da te Image by OpenClipart-Vectors from Pixabay

Fare lo slime a casa è possibile se si hanno gli ingredienti giusti e si sta attenti a non usare elementi tossici.

 

Lo slime è una pasta modellabile adorata dai bambini, ma apprezzata anche dagli adulti come antistress, si tratta di un materiale viscido e appiccicoso che può essere manipolato e tirato a piacimento, donandogli ogni volta una forma diversa.

Lo slime è iniziato a essere famoso tra i bambini a partire dagli anni 80, grazie a Slimer, il fantasma gommoso del film Ghostbusters e tornato alla ribalta negli ultimi anni grazie a Blobby di Hotel Transylvania. Lo slime è in vendita nei negozi di giocattoli e nelle edicole in tante versioni diverse, ma è anche possibile prepararlo a casa con ingredienti semplici da trovare.

Fare lo slime a casa è molto più semplice di quanto si possa credere e gli ingredienti sono facili da trovare, perché la maggior parte sono elementi che usiamo quasi ogni giorno. In rete esistono numerose ricette per fare lo slime a casa, quella che stiamo per andare a descrivervi e una ricetta totalmente naturale che non prevede l’utilizzo di sostanze come la borace o colla da carta, considerate tossiche.

La ricetta da noi trovata prevede l’utilizzo dell’amido di mais e di altri ingredienti atossici e quindi più sicuri di quelli industriali.

Ora andremo a spiegare come fare lo slime a casa con l’amido di mais:

Ingredienti:

  • Amido di mais
  • Acqua
  • Coloranti alimentari (opzionale)
  • Essenze profumate (opzionale)

Preparazione:

In una ciotola versa l’amido di mais. Se si è deciso di realizzare dello slime colorato, all’acqua bisogna aggiungere il colorante alimentare. Incorpora l’acqua nell’amido di mais, mescolandola poco alla volta, fino a ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Se si vuole rendere lo slime profumato, allora bisogna versa qualche goccia di olio essenziale profumato nell’impasto e mescolalo con cura. Continuare a mescolare finche non si ottiene una pasta modellabile e viscida.

Una volta terminato, lo slime è pronto per essere usato per giochi divertenti modellandolo a nostro piacimento. Se non abbiamo sbagliato la preparazione, lo slime avrà una consistenza che oscillerà tra lo stato liquido e quello solido, secondo la forza applicata per modellarlo.

Se si deciso di fare lo slime a casa e bene ricordare alcuni consigli utili per utilizzarlo al meglio:

  • Lo Slime non è indicato per giocare sui tappeti, perché si riempie di sporcizia e residui.
  • Lo Slime fatto in casa potrebbe sporcare le superfici delicate, quindi meglio utilizzare una protezione.
  • Per conservare lo Slime, bisogna tenerlo in un luogo fresco, migliore se chiuso in un contenitore ermetico, in modo da evitare che diventi secco e non più utilizzabile.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento