Promo

Martedì, 29 Gennaio 2013 01:00 Cuoriosità

Il Mito del Furto della Gioconda

Come fu rubata la Gioconda.

Il mito di Monna Lisa del Giocondo, moglie di un ricco mercante di seta fiorentino  nasceva il 21 agosto 1911, quando l’opera di Leonardo (olio su una  sottile tavola di pioppo, dipinto tra il 1503 e il 1506, 53 x 77 centimetri) veniva rubata dal Louvre di Parigi. La Gioconda uscì dalle stanze del museo come un capolavoro qualunque, sotto il cappotto di un italiano emigrato a Parigi, per farci ritorno quasi tre anni più tardi ,nel gennaio 1914, con tutti gli onori, trasformata ormai in un mito senza tempo. Capace di incantare (e ispirare) artisti e scrittori tra loro assai differenti, da Duchamp al graffitaro Banksy, da Baudelaire a Dan Brown.

Una anziana signora di Mount Lebanon, Pennsylvania, aveva appena subito il furto della borsa da parte di un giovane non identificato, che era riuscito a strapparle la borsa e darsi alla fuga. Fortunatamente, la signora non ha avuto conseguenze fisiche, nonostante l’avanzata età – 84 anni – anche perché non è minimamente riuscita neppure a provare a trattenere la borsa, cosa che in questi casi può portare a rovinose cadute, estremamente pericolose.Una pattuglia della polizia, che era in zona, è arrivata quasi subito, chiamata da alcuni passanti.