Promo

Cos’è l’ iposessualità

Vota questo articolo
(110 Voti)
iposessulità iposessulità

L' iposessualità è molto diffusa, ma spesso si tende a sottovalutarla senza cercare di trovare la soluzione, questo perchè in molti non sanno di soffrirnee può causare confusione nel partner.

Ads

 L' iposessualità si manifesta con un basso o ridotto desiderio sessuale. Ciò che caratterizzata questa condizione clinica è l'assenza di fantasie, desideri sessuali e spinta a coinvolgersi in una situazione sessuale. Questa caratteristiche per essere considerata iposessualità e devono provocare distress, ossia lo stress inteso in senso negativo, nella persona.

Le cause che generano l' iposessualità sono molteplici e possono essere distinte in biologiche, psicologiche o relazionali.

1) Biologiche.Ad esempio una frequente causa di calo del desiderio sessuale nelle donne è rappresentata dalla menopausa che, anche se non può essere descritta come un fatto solo biologico, sicuramente porta con sé una importante variazione degli equilibri ormonali, in grado di incidere sulla funzione sessuale. Nell’uomo, ad esempio, il basso livello di testosterone e quindi anche le condizioni di ipogonadismo o alti livelli di prolattina, sono indicate come le più incisive.

2) Psicologiche.Tra le cause legate alla psiche ce ne possono essere delle più svariate e fra le principali possiamo citare l’ansia da prestazione, la bassa autostima, l’immagine corporea negativa e traumi o esperienze sessuali negative.

3) Relazionali. Difficili rapporti col partner, le difficoltà a instaurare una relazione stabile, la noia nelle relazioni di lungo corso, specialmente quando non ci sono nuovi stimoli o voglia di investire nel piacere e si finisce nella routine, tutte queste possono portare alla manifestazione di iposessualità.

L’iposessualità in alcuni soggetti compare ad un certo punto della vita, in altri è presente da sempre. Allo stesso modo può scomparire spontaneamente o a seguito di un trattamento, oppure persistere. Se si riesce a individuare la causa ed eliminarla il desiderio può tornare. Se invece la condizione non passa da sola, può essere utile un intervento psico sessuale al fine di capire meglio cosa ostacoli il ritorno alla sessualità precedente.

Informazioni aggiuntive

  • Ads:

    VictoriaMilan

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento