Promo

La tastiera che permette di scrivere più velocemente sui smartphone

  Cercocerco
Vota questo articolo
(0 Voti)
tastiera kalq tastiera kalq

La QWERTY è la tastiera che noi tutti abbiamo utilizzato dal primo laptop, passando per i vari cellulari (non ancora smartphone) ed arrivare fino al tablet di ultimissima generazione. Questa "tecnologia" ha fatto la storia della telefonia mobile e non solo, ma sembra pronta ad essere superata.La tastiera Qwerty è stato brevettato nel 1864 e lo scopo non era la velocità, bensì evitare che i martelletti delle macchine da scrivere non si accavallassero tra di loro, risultato ottenuto allontanando sulla tastiera i caratteri usati più frequentemente.

Ads

Un gruppo di ricercatori del Max Planck Institute for Informatics, appartenente all’Università del Montana, ha studiato un nuovo tipo di configurazione, chiamata  KALQ, che si è dimostrata essere molto più utile sui dispositivi touchscreen.

A differenza della QWERTY, nel caso della KALQ la tastiera è suddivisa in due griglie di tasti disposte in orizzontale sulla parte bassa dello schermo, in modo che l’utente possa accedervi in semplicità e rapidità con i pollici. Nella parte destra sono concentrate tutte le vocali ed alcune consonanti, viceversa in quella sinistra trovano posto le restanti consonanti. In ogni parte è presente uno spazio bianco, che dovrebbe sostituire la barra spaziatrice.
l gruppo ha verificato i tempi di digitazione e, alla fine del test, è stata dimostrata una velocità di digitazione di 37 parole al minuto, circa il 34% superiore rispetto alla normale QWERTY. La nuova tastiera debutterà ufficialmente  con un’app gratuita per Android.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Loading...