Sidebar Menu

Come eliminare la puzza di piedi

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
Come eliminare puzza di piedi Come eliminare puzza di piedi Image by ASSY from Pixabay

Come eliminare la puzza di piedi è uno dei tanti problemi d’affrontare in estate oltre a quello di combattere il caldo.

 

Con l’arrivo dell’estate oltre a dovere cercare di combattere il caldo, un altro problema che bisogna affrontare è sicuramente come eliminare la puzza di piedi. Con il caldo anche i nostri piedi sudano di più e il rischio che emanino cattivo odore aumenta. Ecco alcuni consigli su come eliminare la puzza di piedi.

Per vincere la guerra contro la tanto odiata puzza di piedi si possono usare diverse piccole ma preziose strategie:

  • Lavarsi i piedi con cura. L'igiene quotidiana è la prima soluzione. Soprattutto nel periodo estivo e bene dedicare qualche minuto in più alla propria igiene, in particolar modo dei piedi. Occorre lasciare i piedi a mollo per un po' e pulirli con un detergente disinfettante, soprattutto sulla pianta (dove si accumulano più cellule morte e i batteri proliferano), tra le dita e sotto le unghie. Occorre infine asciugarli con cura al termine del lavaggio, in modo da non lasciarli umidi.
  • Cambiare spesso le calze. È di molto aiuto per eliminare la puzza di piedi cambiare le calze frequentemente, anche più volte al giorno, scegliendo tessuti naturali o fibre acriliche in grado di assorbire l'umidità e che facilitano la traspirazione del piede. Da evitare, invece, calze in poliestere e nylon poiché accrescono la sudorazione.
  • Fare attenzione alle scarpe. Evitare di indossare lo stesso paio di scarpe per più giorni consecutivi. Indossare scarpe di almeno mezza taglia più grande per mettere un adeguato circolo dell’aria. Optare per tele leggere e traspiranti, che permettono al sudore di evaporare.
  • Applicare del solfato di zinco. Secondo dei recenti studi, applicare del solfato di zinco sulla pianta e sulle dita dei piedi aiuta a eliminare la puzza di piedi. Questo grazie alle proprietà antibatteriche, antimicotiche e antitraspiranti dello zinco.
  • Applicare borotalco per neonati. In alternativa allo zinco, può essere di aiuto applicare sui piedi del borotalco per neonati. Ciò aiuta ad assorbire sudore e umidità e, di conseguenza, a contrastare la crescita dei batteri che producono il cattivo odore.
  • Aggiungere bicarbonato al pediluvio. Aggiungere un po’ di bicarbonato durante il pediluvio, aiuta a combattere il cattivo odore dei piedi, grazie alle sue caratteristiche antibatteriche.
  • Applicare una crema corretta. In questo caso è consigliabile consultare prima il proprio medico. Esistono molte creme e spray antisettici che possono essere di aiuto per eliminare la puzza di piedi, utile soprattutto se è in corso un’infezione fungina.
  • Applicare una soletta ad hoc. In farmacia è possibile trovare delle solette in grado di rilasciare profumazione e di assorbire il sudore, favorendo la traspirazione del piede.
  • Rimedi naturali. Di rimedi naturali le nonne ne conoscevano a bizzeffe. Molte di loro suggerivano di aggiungere al pediluvio uno dei seguenti ingredienti naturali: aceto, allume di rocca, amido di mais, cipolla, limone, prezzemolo, sale, salvia, tè nero, vodka e infine lo zenzero.
  • Fare attenzione all’alimentazione. Può essere molto di aiuto per eliminare la puzza di piedi fare attenzione a ciò che si mangia. Alcuni cibi favoriscono il cattivo odore dei piedi e dunque limitarne l'assunzione, può essere utile. Tra questi spiccano cipolla, aglio, curry, caffè e altre bevande nervine (come tè, infusi e cioccolata calda), alcolici e superalcolici.

In conclusione eliminare la puzza di piedi, è possibile se abbiamo la volontà di usare alcuni stratagemmi durante la nostra routine quotidiano. Questo permettere oltre ad avere una più sana igiene personale, ci permetterà di evitare delle brutte figure.

Informazioni aggiuntive

  • Ads:
Letto 133 volte Ultima modifica il Lunedì, 13 Luglio 2020 12:30

Share

Lascia un commento

Ultimi commenti

News Roll

Feed non trovato