Promo

Come fare il passaporto

Vota questo articolo
(2 Voti)
Come fare il passaporto Come fare il passaporto Image by Sarah Passos from Pixabay

Il passaporto è un documento d’identità che permette di viaggiare all’estero, indispensabile soprattutto se si vuole andare in un paese al di fuori della Comunità europea.

 

Fare il passaporto serve se si decide di andare a visitare un paese che si trova al di fuori della comunità europea, mentre se il paese da raggiungere fa parte della comunità basta solo la carta d’identità valida. Se   non siete sicuro di quali documenti servono per il vostro viaggio, è possibile visitare il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Viaggiare sicuri, dove è possibile reperire  tute le informazioni necessarie per  potere visitare il paese scelto.  Ora, in Italia, si rilascia il passaporto con microchip elettronico inserito nella copertina.

Il passaporto può essere richiesto da tutti i cittadini italiani, residenti in Italia o all’estero. E' rilasciato in Italia dalle questure e all'estero dalle rappresentanze diplomatiche e consolari. Se si è residenti in Italia per fare il passaporto ci si può recare presso gli uffici della Questura, presso un commissariato di Pubblica Sicurezza o a una Stazione dei Carabinieri. Chi è residente all’estero si deve rivolgere alle autorità consolari o all’ambasciata. Il passaporto può essere richiesto anche online, consultando  il sito di Agenda passaporto www.passaportonline.poliziadistato.it della Polizia di Stato, si può  richiedere online il passaporto, prenotare ora data e luogo per presentare la domanda ed evitare le lunghe attese negli uffici di polizia. Dal 27 ottobre 2014 possibile richiedere anche il Passaporto a domicilio, che con un costo aggiuntivo permette di farsi recapitare il documento direttamente a casa.

Per fare il passaporto, servono i seguenti documenti:

  • Il modulo stampato della richiesta di passaporto (il modulo cambia secondo che il richiedente sia maggiorenne e minorenne).
  • Un documento di riconoscimento valido ( in originale e fotocopia).
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti.
  • La ricevuta del pagamento a mezzo c/c di € 42.50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del tesoro.
    La causale è: "importo per il rilascio del passaporto elettronico". Negli uffici postali è possibile trovare i bollettini pre-compilati.
  • Una marca da bollo da € 73,50 (da richiedere in una rivendita di valori bollati o tabaccaio). 

  • La tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29 è stata abolita. Pertanto tutti i passaporti, anche quelli già emessi, saranno validi fino alla data di scadenza riportata all'interno del documento per tutti i viaggi, inclusi quelli extra UE, senza che sia più necessario pagare la tassa annuale da € 40,29.
  • Se si ha già un passaporto e se ne richiede uno nuovo a causa di deterioramento o scadenza di validità, con la documentazione deve essere consegnato il vecchio documento.
  • In caso di richiesta di nuovo passaporto per smarrimento o furto deve essere presentata la relativa denuncia.
  • Portare con sé anche la stampa della ricevuta che è inviata dal sistema dopo la registrazione al sito Agenda passaporto.

Se siete genitori di figli minorenni per ottenere il passaporto è necessario l'assenso dell'altro genitore. L'altro genitore deve firmare l'assenso davanti al Pubblico Ufficiale, presso l'ufficio in cui si presenta la documentazione. In mancanza dell'assenso si deve essere in possesso del nulla osta del Giudice tutelare.

Se l'altro genitore è impossibilitato a presentarsi per firmare la dichiarazione di assenso il richiedente del passaporto potrà allegare una fotocopia del documento del genitore assente firmato in originale con una dichiarazione scritta di assenso all'espatrio firmata in originale.

Una volta presentati tutti i documenti necessari, il passaporto sarà rilasciato di solito dopo qualche giorno, e comunque secondo degli uffici e da numero di richieste. Se è stata fatta richiesta di passaporto a domicilio, il richiedente si vedrà recapitato a domicilio con un costo di € 8,20 da pagare in contrassegno al momento della consegna.

Nel caso di minorenni, questi non possono essere più iscritti sul passaporto di uno dei genitori ma devono avere un loro passaporto. La modalità di richiesta è pressappoco identica a quella per i maggiorenni, tranne per il fatto che ci sono due tipi di passaporto per minori, quello da 0 a 3 anni di età  valido per 3 anni e quello  da 3 a 18 anni di età  valido per 5 anni.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento