Recensione Xiaomi Mi Watch

Scritto da
Vota questo articolo
(6 Voti)
Xiaomi Mi Watch Xiaomi Mi Watch CercoCerco

Recensione sullo smartwatch Xiaomi Mi Watch. Le mie prime impressioni dopo aver provato l’orologio intelligente dell’azienda Cinese.

 

Essendo alla ricerca di qualcosa che m’incoraggiasse di più a stare in forma e fare esercizio, ho deciso di acquistare lo smartwatch Xiaomi Mi Watch. Prima dell’acquisto ho iniziato delle ricerche su quale fosse lo smartwatch più adatto alle mie esigenze e alla fine ho deciso di acquistare il Mi Watch, il primo vero smartwatch del colosso cinese Xiaomi.

Iniziamo con il descrivere le caratteristiche principali del Mi Watch. Presentato durante l’evento di lancio Xiaomi Mi 10T family, il Mi Watch è stato una vera sorpresa per i fan, poiché rappresenta il primo vero smartwatch del colosso Cinese.

Da un punto di vista estetico, gli smartwatch Xiaomi hanno un design pulito e semplice che può adattarsi a diversi stili. Abbiamo un display AMOLED rotondo da 1,39 pollici con Gorilla Glass. Con un peso di soli 32 grammi, è di gran lunga l'orologio intelligente più leggero. Resistente all'acqua fino a 50 metri.

Gli orologi Mi Watch sono dotati di sei diversi sensori per misurare la frequenza cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue, il livello di energia e il monitoraggio dei cicli del sonno. Il dispositivo può anche rilevare i dati sulla pressione atmosferica ambientale e cancellare il GPS (inclusa la bussola).

Xiaomi Mi Watch in grado di monitorare ben 117 modalità di allenamento. Tra queste, diciassette sono modalità sportive professionali che sono state calibrate con una precisione estremamente elevata, consentendo un tracciamento e un allenamento più precisi.

Tutte le caratteristiche dello Xiaomi Mi Watch, elencante durante la presentazione, le potete trovare qui Mi Watch il primo smartwatch di Xiaomi.

Avendo già avuto esperienza con Mi Band 5 ho deciso di acquistare Il Mi Watch.

Xiaomi mi Watch

Acquistalo ora su Amazon

 Cominciamo con il packaging. L’orologio arriva in un’elegante confezione. Oltre allo smartwatch, troviamo anche un classico caricabatteria Xiaomi con attacchi magnetici e un piccolo manuale, che specifica le istruzioni principali per iniziare a utilizzare il Mi Watch.

Alla prima accensione il Mi Watch, per una migliore gestione dell’orologio, chiederà di scaricare e installare l’App Xiaomi Wear sul telefono. L’app può essere installata tramite la scansione del Qr-Code che compare sullo smartwatch o direttamente dagli App Store Android o iOS. Una volta associato l’orologio al telefono, il Mi Watch è pronto per essere utilizzato (per collegare il Mi Watch trovate maggiori informazioni qui Xiaomi Mi Watch: Come collegarlo al Telefono).

Dal punto di vista estetico le prime impressioni sono state positive. L’orologio ricalca benissimo il design di un comune orologio con la cassa rotonda e il cinturino con fustella piatta e una quantità di fori sufficiente affinché rimanga ben saldo sul polso.

Il display è una delle cose che preferisco di quest’orologio. È sempre visibile anche alla luce diretta del sole. Il sensore di luminosità è stato ben implementato ed è in grado di tarare la luminosità in modo che il quadrante sia bene visibile in qualsiasi condizione di luce ambientale. Oltre ai quadranti forniti a corredo, tramite l’app è possibile scaricate numerosi quadranti è trovare sempre quello più adatto per ogni situazione.

Il Mi Watch è dotato dei principali sensori che non possono mancare in uno smartwatch. C’è il sensore per il battito cardiaco, barometro, altimetro, bussola, giroscopio, sensore di luminosità SpO2 e GPS. La frequenza cardiaca funziona abbastanza bene, se impostato in monitoraggio costante, è in grado di fornire informazioni utili dell’attività cardiaca durante tutto l’arco della giornata e tramite l’app è possibile avere un diagramma suddiviso in giorni settimane e mesi. Il GPS è abbastanza preciso è fornisce dati molto accuranti per il contapassi. L’orologio può anche fornire informazioni sul livello di ossigeno nel sangue, un utile indicatore del funzionamento del sistema circolatorio.

Un'altra caratteristica che mi è subito piaciuto di questo Mi Watch il monitoraggio del Sonno che reputo alquanto preciso e fornisce informazioni molto utili sulla qualità e le varie fasi del sonno. Per un monitoraggio accurato del sonno è consigliabile impostare il monitoraggio costante FC.

In queste prima settimane con il mio Xiaomi Mi Watch ho avuto modo di testarlo monitorando l’attività fisica sia in modalità camminata sia in Freestyle. In entrambi i casi, l’orologio fornisce informazioni molto accurate e utili sullo stato dell’attività svolte e su come reagisce il nostro corpo. Durante il monitoraggio lo smartwatch fornisce costantemente informazioni sulle varie fasi dell’allenamento. Il Mi Watch è in grado di indicare se siamo in fase di Riscaldamento, Brucia grassi, Aerobica, Anaerobica o VO2 Max e per ogni fase la durante, inoltre fornisce informazioni sulla frequenza cardiaca, calorie consumante e l’effetto che avuto l’allenamento. Durante la camminata oltre a fornire i dati sull’andamento dell’attiva il Mi Watch è anche in grado di rilevare in modo abbastanza preciso quando smettiamo di camminare, mettendo in pausa il monitoraggio per poi riprendere quando si riprende a camminare.

Un'altra caratteristica che mi è subito piaciuta di quest’orologio è il Promemoria dell’attività. Se rimaniamo troppo tempi inattivi, lo smartwatch inizia a vibrare invitandoci ad attivarci per almeno 1 minuto, ad esempio alzandoci dalla sedia e fare una breve camminata.

Per quanto riguarda l’iterazione con lo smartphone, quest’orologio al momento ha funzionalità limitate. Possiamo leggere le notifiche delle app, ma non rispondere. Le chiamate possono essere accettate o rifiutate ma non è possibile rispondere con l’orologio. Contrariamo a quanto dichiarato durante la presentazione gli assistenti vocali come Google o Alexa non sono integrati, ma ciò non preclude eventuali sorprese in futuro.

Fino a ora posso ritenermi abbastanza soddisfatto del Mi Watch, in quanto fa ciò per cui ho deciso di comprarlo, cioè avere un valido strumento di aiuto per avere un tenore di vita meno sedentario, anche se lo smartwatch non offre tutto quello che era stato promesso durante la sua presentazione, ma confido che nei prossimi aggiornamenti Xiaomi non deluderà i suoi fan.

 Xiaomi Wear

Acquistalo ora su Amazon

Una cosa che mi ha un po’ deluso è l’App Xiaomi Wear che rispetto a Mi Fit sembra essere ancora acerba. Allo stato attuale l’App fornita a corredo dello smartwatch permette solo di consultare le informazioni raccolte dall’orologio, manca la sincronizzazione con App esterno come Google Fit ma sicuramente presto sarà integrata insieme ad altre funzioni nei futuri aggiornamenti dell’applicazione.

Mi ritengo abbastanza soddisfatto dell’acquisto fatto. Il Mi Watch fa ciò per cui avevo deciso di comprarlo e personalmente, al momento mi sento di poterlo consigliare a chi come me cerca un buon dispositivo, in rapporto qualità prezzo, in grado di essere di aiuto a fare attività fisica più spesso. Al momento lo sconsiglio a chi cerca uno smartwatch per evitare di utilizzare lo smartphone ad esempio per i pagamenti NFC, rispondere alle chiamate e così via.

Per chi fosse interessato il Mi Watch è disponibile in tutti gli store ufficiali di Xiaomi anche online. è Possibile acquistarlo anche su Amazon grazie alla partnership tra i due colossi.

 

Informazioni aggiuntive

  • Ads:
Letto 659 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Gennaio 2021 16:02

Share

Angelo De falco

Appassionato fin da piccolo della tecnologia, ama condividere le sue conoscenze  sulla tecnologia affinchè siano di aiuto agli altri utenti

Lascia un commento

Ultimi commenti