Promo

Lupin III

  CercoCerco
Vota questo articolo
(3 Voti)


Lupin III
( Rupan Sansei) è un manga ideato dal mangaka giapponese Monkey Punch (Monkī Panchi) nel 1967, liberamente ispirato alle vicende di Arsène Lupin raccontate nei suoi romanzi da Maurice Leblanc. Dal manga sono stati tratti anche numerosi anime.

Lupin III era un normale manga fin quando non venne prodotto l'episodio pilota nel 1969, a indicare una futura trasmissione di Lupin nelle reti locali.
Così nacque la prima serie, che fu un grande successo, ma in Italia il doppiaggio non fu molto curato, perché la serie era considerata di poca importanza dato che a quei tempi arrivavano tantissimi anime. Anni dopo venne prodotto un doppiaggio molto più curato in cui vennero migliorati i dialoghi e gli adattamenti, anche se comparvero delle censure.

 

In seguito al successo della suddetta, venne prodotta poi la seconda serie, nel 1977, con maggior numero di episodi, ma non dettagliata come la prima. Da questo momento, Lupin diventa di fama mondiale e vennero prodotti i suoi primi due film d'animazione per il cinema: La pietra della saggezza e Il castello di Cagliostro, ancora prima che la serie fosse finita.

Finita la serie venne poi in mente di creare una serie riguardante i successori della banda Lupin in una Parigi del XXII secolo, intitolata Lupin VIII, ma di cui venne prodotto un solo episodio senza doppiaggio, ma con effetti sonori. La causa dell'arresto della produzione furono gli eredi dello scrittore Maurice Leblanc che non permisero di usare il nome Lupin in un nuovo progetto.

I disegni vennero riversati così nella terza serie, del 1984, che non riscosse il successo delle precedenti. La cosa è principalmente dovuta al nuovo stile dei personaggi, che è più demenziale del solito. Finita la trasmissione della serie, vollero riprovare a proporre questo nuovo stile, anche se con qualche miglioria, così venne prodotto il terzo film per il cinema, La leggenda dell'oro di Babilonia, che non riscosse molto successo. A questo seguirono altri due film per il cinema campioni di incassi: Le profezie di Nostradamus e Dead or Alive, quest'ultimo venne diretto proprio da Monkey Punch, il creatore di Lupin.Contemporaneamente ai film, si pensò anche a produrre film televisivi, gli special, che dal 1989 vengono ancora prodotti al ritmo di uno all'anno. Nel 2002, per festeggiare i 30 anni di Lupin III, si decise di creare l'oav Il ritorno di Pycal, ma non ebbe molto successo, anche se Lupin torna quello della prima serie. Sempre per questo anniversario venne prodotto lo special Episodio: 0, che torna indietro nel tempo a quando la banda di Lupin non si era ancora formata. Nel 2007 venne poi prodotto un nuovo special per festeggiare i quarantanni di Lupin III: L'elusività della nebbia, reinterpretazione dell'episodio 13 della prima serie. Sempre in occasione dell'anniversario venne prodotto l'OAV Green vs Red nel 2008. Lupin è disegnato in un nuovo stile e sono stati aggiunti effetti di computer grafica e nuovi dettagli ai personaggi (ad esempio l'iride).

In Italia la prima serie è stata trasmessa dapprima dalle TV locali nel 1979 con un doppiaggio integrale, e poi da Mediaset a partire dal 1987 con un nuovo doppiaggio censurato. Alla fine degli anni 2000 anche per le repliche televisive si è riutlizzato il primo doppiaggio, con alcune censure.

La seconda serie è stata trasmessa nel 1981 con un doppiaggio integrale derivato da quello francese sulle TV locali, e poi su Mediaset, che nel corso del tempo ha apportato censure, per poi recuperare le versioni integrali di alcune scene.

La terza serie è stata trasmessa solo su Mediaset a partire dal 1987 ed ha solo un doppiaggio censurato.

In Italia sono uscite in DVD tutte e tre le serie, pubblicate da Yamato Video e poi ristampate in edicola con la Deagostini. Per la prima serie è stato mantenuto il primo doppiaggio, quello senza censure. Per la seconda serie non è stato possibile recuperare alcune scene, censurate e non, e sono presentate quindi in versione sottotitolata. Dal 24 gennaio 2009 è uscita in edicola anche la terza serie, anche se la versione è quella censurata televisiva con separate, negli extra, le scene tagliate in lingua originale. Dal 23 marzo 2010 la Yamato Video ha ristampato la terza serie in box contenente sia la versione televisiva italiana che la versione integrale giapponese sottotitolata.a serie, a distanza di anni dalla sua prima TV Italiana, ha continuato a mantenere appeal anche nelle nuove generazioni, tanto che nella replica del 2007 ha registrato un indice di gradimento del 34,6%, nel target 4-14 anni.

Share

Altro in questa categoria: « ken il guerriero One Piece »

Ti potrebbe interessare

2 commenti

  • Link al commento chiara chiara - Lunedì, 17 Febbraio 2014 13:37

    e chi non conosce questo fumetto diventato serie tv :D tutti :D

  • Link al commento paolo paolo - Lunedì, 10 Febbraio 2014 15:39

    chi della mia generazione non ha passato l'infanzia seguendo le avventure di lupin non ha vissuto un infanzia felice ^_^

Lascia un commento