Promo

Viaggiare da soli, ecco i motivi

Vota questo articolo
(7 Voti)

Viaggiare da soli fa bene.

Il periodo estivo è quello in cui si viaggia spesso e quasi sempre in compagnia. Quando si organizza un viaggio in comitiva avvolte può capitare che non sia il nostro viaggi preferito.

Ads

Quasi tutti ci siamo passati. Quando si decide di partire in compagnia di amici parenti o altro capita sempre che bisogna scendere a compromessi, sulla meta da raggiungere, in quale hotel alloggiare, quali attrazioni visitare e cosi via. Tanto che molti si sono convinti che la miglior soluzione per godersi una meritata vacanza sia quella di partire da soli.

Ecco alcuni motivi per cui partire da soli sia la soluzione migliore:

1. La località di viaggio la scegliete voi.

    Quando si decide di partire da soli la prima cosa che si semplifica è la scelta della meta. Infatti se all' improvviso ci viene voglia di andare a visitare ad esempio i vasti paesaggi scozzesi, non abbiamo bisogno di chiedere ad altri se andare l'unica cosa da fare e preparare le valigie e partire. 

2. Nessuna critica durante il viaggio.

    Viaggiare in comitiva avvolte comporta anche doversi subire le critiche di qualche compagno di viaggio.Ci sarà sempre qualcuno avrà da ridire su cosa indossate, su cosa mangiate e su tutto quello che fate. Da soli avrete modo di organizzarvi come meglio volete il vostro viaggio senza che qualcuno abbia da ridire sulla vostra camicia hawaiana.

3. Vacanza in base ai propri ritmi.

   Uno dei vantaggi del viaggiare da soli è quello di poter organizzare la propria vacanza in base ai propri ritmi senza che questi vengano scombinati dalle esigenze degli altri. Godersi le attrazioni delle località ,organizzando le visite in base ai propri ritmi renderà il viaggio ancora più unico.

4. Il posto migliore.

   Quando siamo in viaggio tutti cerchiamo il post più comodo, come può essere il posto vicino al finestrino in aereo o il posto lato corridoio nel treno. Quando si viaggia in comitiva non sempre ci capita il posto che desideriamo mentre mettendoci in viaggio da soli avremo la possibilità di scegliere il miglior posto che sia adatto per noi.

5. Viaggiare da soli aiuta a conoscere se stessi.

   Una cosa sicura di quando si viaggia da soli è quella che un esperienza del genere aiuta a conoscere se stessi. mettersi alla prova quotidianamente con realtà e culture diversissime dalla propria e a migliaia di km di casa, predispone alla conoscenza, non solo dei luoghi, ma anche e soprattutto di se stessi.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi del poter  viaggiare da soli. Quindi se state pensando ad una meta che volete visitare ma nessuno vuole venire con voi potreste prendere in considerazione di organizzare un viaggio da soli e provare, forse, una nuova esperienza di vivere una vacanza indimenticabile.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento