Promo

Come organizzare le vacanze ai tempi di internet

Vota questo articolo
(4 Voti)
Come viaggiare ai tempi di internet Come viaggiare ai tempi di internet

Le vacanze ai tempi di internet hanno modificato radicalmente la vità dei viaggiatori. Grazie al Web viaggiare non è mai stato cosi facile e indipendente.

Ads

 

Chi è cresciuto negli anni novanta del secolo scorso non può non ricordare il famoso spot pubblicitario di un famoso tour operator che prendeva in giro i turisti fai da te. Se quello spot andrebbe in onda oggi, nell' era del Web 2.0, sicuramente farebbe pensare alla preistoria, visto che ora sarebbe impensabile andare in vacanza senza consultare internet o le varie App disponibile per lo smartphone.

Internet ha cosi influenzato e cambiato la cultura della società che non poteva essere da meno la figura del viaggiatore. Fino a qualche tempo fa chi aveva intenzione di spostarsi nel mondo, era obbligato a fare tappa in un agenzia di viaggio, dove per la maggior parte ci si doveva accontentare di un pacchetto gia preconfezionato che non sempre conincideva con l' idea di viaggio a cui si era pensato. Pochi erano i coraggiosi che si avventuravano in una vacanza fai da te dove come mezzo di comunicazione c' era solo il telefono e come traduttore instantaneo c'era solo il vocabolario.

Grazie alla diffussione di internet ormai organizzare le proprie vacanze è diventato molto facile, riducendo quasi al minimo i rischi di quando si viaggiava alla cieca.

Di seguito ecco una piccola guida per organizzare le vacanze nell' era del Web 2.0. La prima cosa da fare è decidere dove andare a trascorrere le vacanze. Un volta scelto il luogo dove rilassarsi, un consiglio che in molti trascurano è quello di verificare la situzione sociopolitica della nazione, in cui vogliamo recarci. Per aiutarci, a capire se la destinazione sia sicura o no, c'è un sito messo a disposizione dal Ministero degli Esteri che si chiama Viaggiare sicuri dove è possibile sapere quanto sia consigliabile o meno fare quel viaggio e quali rischi di natura politica, sanitari e meterologici potremmo correre recandoci in quel paese. Contestualmente a questo sito il Ministero mette a disposizione anche il portale Dove siamo nel mondo, dove gli italiani che si recano all' estero possono registrare, in modo volontario, i propri dati, in modo da poter pianificare evenutali soccorsi.

Una volta scelta la destinazione, il prossimo passo è decidere come raggiungerla. Il modo più veloce e facile per viaggiare è senza dubbio volare. Il modo più facile per trovare il volo, al migliore prezzo , è quello di affidarsi ai portali di comparazione dei voli, come ad esempio Volagratis e eDreams. Se poi non amiamo viaggiare in aereo possiamo sempre organizzare il nostro viaggio in modo alternativo come ad esempio il treno. Anche per i viaggi in treno oltre a portali ufficiali delle compagnie è possibile pianificare l' intero viaggio tramite alcuni portali che permettono di sapere tutte le coincidenze necessarie per raggiungere la destinazione, i Play Store di Android e iOS sono pieni di app che possono essere di aiuto a pianificare il nostro viaggio sulle rotaie.

Se poi anche viaggiare in treno non ci sembra adatto per noi, possiamo sempre optare per un bel viaggio in auto e se pensiamo che la nostra auto non sia in grado di affrontare un viaggio del genere possiamo fare un pensiero al noleggio. Anche in questo caso internet ci renderà le cose molto piu facile. Sul Web ci sono nuerosi portali che offrono il noleggio e breve e lungo periodo di auto. Ad esempio su portali come EuroCap, è possibile confrontare tutte le possibili soluzioni di noleggio divise per categorie di veicoli e la possibilità di aggiungere tutti gli optional desiderati per rendere il viaggio più piacevole possibile.

Ora stabilito come viaggiare non resta che scegliere dove soggiornare durante la nostra vacanza. Anche in questo casa il Web ci viene in aiuto offrendo portali che permettono di confrontare le offerte di hotel, B&B. La soluzione migliore è quella di confrontare lo stesso albergo utilizzando almeno due o tre portali diversi come ad esempio Momondo, Opoodo e Lol.travel. Ogni portale mette a disposzione varie funzioni per la ricerca dell' alloggio più adatto a noi. Una volta trovato l' alloggio e averlo confrontato con gli altri portali non ci resta che scegliere quello con l' offerta migliore e prenotarlo.

Bene una volta scelto anche dove alloggiare non ci resta che attendere il giorno della partenza e goderci la nostra tanto desiderata vacanza. Un consiglio utile sopratutto quando ci rechiamo all' estero sarebbe quello di stipulare una assicurazione viaggio che copre tutti gli eventuali imprevisti che si possono presentare durante la vacanza , come cancellazione voli, furti e spese mediche. Anche in questo caso internet ci può rendere le cose molto più facile. Sul Web esistono molti portali come Viaggiaresicuri, che permettono di calcolare preventivi per la copertura assicurativa sull' intera vacanza.

La forza delle vacanze dell' era del Web 2.0 è la condivisione delle proprie esperienze di viaggio. E' noto che ad influenzare maggiormente l' organizzazione delle vacanze , sono i consigli degli altri viaggiatori. Non a caso esistono portatali come TripAdvisor che permettono ai viaggiatori di recensiere le proprie vacanze. Condividere la propria esperienza durante il viaggio non solo può essere di aiuto ad altri viaggiatori, ma può essere anche na piacevole esperienza, rivivendo tutti i momenti della vacanza. Nel lasciare la vostra opinione cercate di essere il più obiettivi possibile. Se una cosa vi è piaciuta ditelo se vi ha fatto scifo non esistate a scriverlo. Se motiverete le vostre opinioni in modo intelligente e costruttivo, sicuramente i vostri consigli saranno utili ad altri viaggiatori.

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento