Promo

La tomba delle Lucciole

Vota questo articolo
(12 Voti)

La tomba delle Lucciole è un film d'animazione del 1988 diretto e sceneggiato da  Isao Takahata, tratto dall' omonimo romanzo autobiografico di Akiyuki Nosaka e racconta la storia di due fratelli, Seita e Setsuko, durante la seconda guerra mondiale.

Ads

Nell' ultimo periodo della seconda guerra mondiale,  durante un raid aereo delle forze americane a Kobe, Seita e Setsuko rimangono orfani della madre mentre il padre è impegnato come ufficiale nella Marina imperiale giapponese. Rimasti da soli vengono accolti da una zia ma quando le scorte di cibo iniziano a scarseggiare i due fratelli sono costretti a lasciare la casa della zia e si trasferiscono in un rifugio abbandonato.

Ma ben presto il cibo inizia e scarseggiare  e Seita è costretto ad allontanarsi dal rifugio per cercare il cibo arrivando a rubarlo ai contadinio è costretto a saccheggiare le case degli sfollati durante gli attacchi nemici. In questo tempo Seita assiste al veloce deperire della piccola Setsuko che ormai non ride e non gioca più come una volta, ma passa le giornate a dormire e lamentarsi. Quando Seita la porta dal dottore, questo gli confida che la bambina è denutrita e l'unica cosa di cui ha bisogno è il cibo.

la tomba delle lucciole

Seita, un giorno durante una delle sue ricerche di cibo apprende che la guerra è finita e il Giappone si è arreso incondizionatamente agli americani e che la  flotta è stata affondata, compreso la nave dove era imbarcato il padre. Seita resosi conto che lui e sua sorella erano gli unici superstiti della loro famiglia scappa e corre dalla sorella.

Ma arrivato al rifugio Seita trova Setsuko agonizzante, che cerca di mangiare delle biglie, pensando che fossero delle caramelle.Il ragazzo tenta di nutrire la sorellacon dell'anguria, ma ormai è troppo tardi. Cosi terminata la Guerra mentre la città torna, lentamente alla normalità, Seita  costretto a cremare la sorella da solo e mentre le dice addio viene circondato da centinaia di lucciole danzanti. Dopo qualche tempo anche Seita muore.

In un occasione speciale è possibile vedere questo capolavoro di Isao Takahata, al cinema il 10 e 11 novembre, dove verrà trasmesso una nuova edizione del film. 

 

Informazioni aggiuntive

  • Ads:

Share

Video

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento