Promo

L' universo in un guscio di noce di Stephen Hawking

Vota questo articolo
(7 Voti)
L' universo in un guscio di noce di Steven Hawking L' universo in un guscio di noce di Steven Hawking L' universo in un guscio di noce di Steven Hawking

 L' universo in un guscio di noce.

Con "L' universo in un guscio di noce"  Stephen Hawking ci spiega alcuni settori più avanzati della fisica teorica e illustra, usando un linguaggio comprensibile ai profani, i principi che governano il nostro mondo e l'universo intero.

In "L' universo in guscio di noce" Stephen Hawking, con la sua prosa bene definita e a volte ironica, analizza assieme al lettore, le ipotesi più stimolanti della fisica come la supergravità, la supersimmetrica, le teorie quantistiche, le M-teorie e le superstringhe. Grazie alle illustrazioni ben dettagliate il lettore potrà comprendere di più un mondo quasi surreale in cui particelle, universo e tutti i suoi elementi si muovono in 11 dimensioni dove i buchi neri scompaiono nel nulla.

Rispetto al suo libro di più grande successo "Dal Big Bang ai buchi neri. Breve storia del tempo". Stephen Hawking con il saggio "L' universo in un guscio di noce" ha voluto scrivere un libro diverso, più vicino alle esigenze del pubblico. Infatti nonostante abbia avuto un grande successo "Dal Big Bang ai buchi neri" procedeva in maniera lineare, ogni capitolo succedeva il suo predecessore secondo una concatenazione logica e se pur questo è piaciuto ad alcuni lettori, ci sono state persone che si sono arenate nella prima parte non riuscendo ad affrontare gli argomenti più interessanti della seconda parte.

Cosi in "L' universo in un guscio di noce" Hawking ha deciso di usare una struttura che assomiglia ad un albero. I primi due capitoli rappresentano il tronco centrale da cui si diramano i successivi rami (capitoli). Una volta letto il tronco non importa in quale ordine vengano letti i capitoli successivi, in quanto ciascuno di esso rappresenta uno dei settori della fisica in cui Stephen ha lavorato o ha studiato prima di pubblicare "Dal Bing Bang ai buchi neri".

Con questo saggio Stephen Hawking ha cercato di condividere con tutte le persone, che mostrano interesse per una materia anche se non hanno le conoscenze tecniche per poterle comprendere del tutto. In questo libro, questa volta, l' autore ha preso in esame argomenti da lui stesso trattati, cercando di spiegare tutti i dettagli tecnici senza l'utilizzo di una terminologia eccessivamente matematica.

Ho avuto modo di leggere questo libro grazie ad un regalo ricevuto. Non toccando un libro di fisica da moltissimi anni sono riuscito a scorrere i vari paragrafi senza grandi difficoltà. Come detto anche dallo stesso autore "L' universo in un guscio di noce" ha una struttura simile ad un albero. Al tronco fanno parte i primi due capitoli del saggio dove vengono spiegati alcuni concetti fondamentali della fisica, come la relatività di Einstein e di come questa abbia influenzata il concetto stesso del tempo, che servono di aiuto nel comprendere i concetti espressi nei successi capitoli, che rappresentano i rami. I primi due capitoli mi sono stati di facile apprendimento facendomi riaffiorare alla mente concetti studiati anni fa. Ma anche se vengono trattati argomenti a me familiari sono stati utilizzati termini cosi semplici da essere di facile comprensione anche da chi si avvicina per la prima volta a questi argomenti.

Una volta terminati i primi due capitolo sono stato travolto dai successivi capitoli. Mentre leggevo mi sembrava di essere protagonista di una della puntate del Doctor Who, dove universo, tempo, scienze ed esseri viventi pur sembrando indipendenti l' uno dall' altro possano interagire tra loro in modi che finora mai avremmo immaginato.

Non mi accingo a descrivere i singoli capitoli per non rovinare la curiosità di qualche lettore che vuole provare ad avvicinarsi a questo mondo, come ha detto lo stesso Stephen Hawking, dove la realtà supera la fantasia.

Aggiungo solamente che nei prossimi giorni mi accingerò nella lettura dell' ultimo capitolo dal titolo "Nuovo mondo di brana. Viviamo su una brana osiamo solo ologrammi?". Dal titolo so già che mi aspetta un finale che forse mi farà cambiare idea su ciò che ci circonda e che forse ciò che conosciamo dell' universo, rappresenti solo una minuscola parte di ciò che veramente rappresenta.

L' universo in un guscio di noce fa parte della collezione Oscar di Stephen Hawking a cui fanno parte anche " La chiave segreta per l'universo " (con Lucy Hawking), " Il grande disegno " e " Inizio del tempo e fine della fisica ".

Informazioni aggiuntive

  • Approfondisci:

Share

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento